Treviso

Denunciata la coppia responsabile del furto di un Cherokee da un’officina a Motta. Auto recuperata

I Carabinieri hanno individuati in poche ore e denunciati per ricettazione, un 36enne e una 41enne livornesi, già noti alle Forze dell’Ordine, stati trovati in possesso della Jeep Grand Cherokee rubata nella notte del 12 gennaio scorso dall’officina Bergamo di Motta di Livenza.

Nella circostanza, ignoti si erano introdotti mediante effrazione del cancello di ingresso nella ditta, impossessandosi del fuori strada e poi si erano allontanati facendo perdere le proprie tracce.

Fondamentale, per giungere all’individuazione della coppia, la collaborazione dei cittadini: il proprietario del veicolo ha segnalato tempestivamente all’Arma il furto patito e postato sui social l’immagine della Jeep. Auto riconosciuta dal titolare di un agriturismo della zona dove la coppia aveva preso alloggio, con l’auto rubata parcheggiata nelle vicinanze della struttura.

Le indagini dei Carabinieri proseguono per verificare eventuali responsabilità degli indagati in ordine alla commissione di reati predatori perpetrati nell’opitergino mottense.

Articoli correlati

Back to top button