Home -> Venezia -> Decreto di archiviazione e vittoria su tutti i fronti per consiglieri comunali Teso, Tollon e Vizzon, sconfessata l’ex presidente di Bibione Spiaggia Vania Prataviera

Decreto di archiviazione e vittoria su tutti i fronti per consiglieri comunali Teso, Tollon e Vizzon, sconfessata l’ex presidente di Bibione Spiaggia Vania Prataviera

Il tribunale di Pordenone con apposito decreto di archiviazione ha messo la parola fine alle accuse mosse dall’ex presidente di Bibione Spiaggia, Vania Prataviera, nei confronti dei consiglieri comunali d’opposizione Teso, Tollon e Vizzon.

La Prataviera aveva querelato i tre amministratori locali per diffamazione e stalking a seguito di alcune interrogazioni presentate dai tre che riguardavano l’operato della stessa Prataviera quale presidente di Bibione Spiaggia.

Vania Prataviera

In particolare i consiglieri avevano chiesto delucidazioni in merito all’utilizzo di personale della società, di cui il comune è socio di maggioranza, per manutenzioni effettuate nell’albergo di proprietà della famiglia Prataviera, e all’aumento del compenso della Presidente.
A seguito di questa vicenda la Prataviera è stata, di fatto costretta a dimettersi da Presidente prima della fine del suo mandato.

“Siamo soddisfatti per le motivazioni con le quali la querela nei nostri confronti è stata archiviata, ovvero perché il fatto non sussiste – affermano Teso, Tollon e Vizzon –, abbiamo svolto il nostro ruolo di consiglieri nel pieno mandato affidatoci dagli elettori e su questa base cerchiamo sempre di fare l’interesse del comune, non accettiamo condizionamenti da chi, come la Prataviera, cerca di tapparci la bocca”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*