Home -> Venezia -> Daspo urbano per un turista trovato a nuotare in Canal Grande

Daspo urbano per un turista trovato a nuotare in Canal Grande

Ieri sera la Polizia locale è ripetutamente intervenuta in centro storico a Venezia per sanzionare comportamenti contrari al decoro.

Tre i turisti colti in fallo, uno dei quali ha ricevuto anche un daspo urbano per essere stato sorpreso a nuotare in Canal Grande.

Il primo intervento su una coppia di turisti tedeschi, 30 anni lui, 28 lei, vestita in bikini, intenti tranquillamente a pendere il sole.

I due, entrambi bavaresi, sono stati sanzionati con 250 euro.

Il secondo intervento è scattato a sera inoltrata, quando un 30enne di nazionalità polacca è stato sorpreso mentre nuotava in Canal Grande come niente fosse all’altezza di calle del Traghetto, nella zona di Cannaregio San Felice. Al turista è stato notificato un verbale di 450 euro, cui si è aggiunto il daspo urbano per 48 ore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*