Home -> Venezia -> Danneggia auto e vetrine in centro a Musile. Arrestato giovane nordafricano in stato di alterazione

Danneggia auto e vetrine in centro a Musile. Arrestato giovane nordafricano in stato di alterazione

I Carabinieri della Stazione di Meolo hanno arrestato la notte scorsa un giovane nordafricano, privo di documenti, per resistenza a un Pubblico Ufficiale, lesioni personali, danneggiamento aggravato e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo stava danneggiando vetrate di attività ed autovetture in sosta in piazza Libertà, di fronte alla chiesa di Musile di Piave.
La segnalazione è giunta da un altro maghrebino.

All’arrivo della pattuglia, sul posto si trovavano anche di due guardie giurate che si erano fermati attirati dalla scena, mentre stavano transitando lungo via Martiri.

Il giovane alla vista dei carabinieri si è ancor più agitato tanto da aggredire i militari che lo hanno bloccato con l’aiuto degli altri presenti.

Una guardia giurata e il fermato venivano poi condotti al pronto soccorso dell’ospedale di San Donà di Piave per essere sottoposti alle cure del caso. Anche i militari hanno riportato lievi conseguenze.

Al giovane nordafricano è stato trovato addosso anche 1 dose di cocaina del peso di 0,8 grammi e oltre 1.300 euro in contanti posti sotto sequestro poiché ritenuti provento attività di spaccio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*