Treviso

Dalla discarica di Revine ha asportato materiale per 10 mila euro. Denunciato 62enne

I Carabinieri della Stazione di Cison di Valmarino, al termine di indagini, hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato continuato un 62enne di origini marocchine, già noto alla giustizia, che nel mese di settembre scorso, nell’arco di una quindicina di giorni, dopo aver tagliato la recinzione del centro raccolta differenziata di Revine Lago si impossessava di vari componenti ferrosi, elettrici ed elettronici per un danno quantificato in 10.000 Euro circa.

Già nello scorso mese di ottobre i militari dell’Arma avevano denunciato, in una distinta operazione, due soggetti sorpresi mentre tentavano di asportare apparecchi televisivi dal centro di raccolta di Oderzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button