Home -> Spettacoli -> Dal 26 al 28 ottobre due film evento a Cinemazero
Bansky il film

Dal 26 al 28 ottobre due film evento a Cinemazero

Pordenone – Tre giorni all’insegna dell’arte a Cinemazero dal 26 al 28 ottobre per due eventi capaci di accontentare tutti gli spettatori.
Bansky – l’arte della ribellione, in programmazione lunedì 26 ottobre alle 21.15 e martedì 27 e mercoledì 28 alle 18.30 è un documentario sullo street artist più famoso e anticonvenzionale al mondo.

Banksy è un writer inglese tra i più amati e forse anche criticati del nostro secolo. Così contemporaneo e già sui libri di storia per via della sua arte e della sua provocante astuzia. Il documentario scava nel profondo della vita di questo artista, indaga il contesto culturale in cui è nato e cresciuto.
Le sue prime opere, tra graffiti e street art, risalgono agli anni Novanta: sin da subito si nota in queste un’arte a sfondo politico, sovversiva e audace. I suoi lavori sono divenuti icone del contemporaneo.

Chi non conosce la bambina con il palloncino a cuore, le tante immagini con carrarmato, i protagonisti di Pulp Fiction con in pugno una banana e molte altre ancora?
Opere riconosciute a livello mondiale, così come i film di Roberto Rossellini, protagonista del documentario The Rossellinis, girato dal nipote Alessandro, in programmazione a Cinemazero sempre dal 26 al 28 ottobre (lunedì e mercoledì alle 19.00 e martedì 27 alle 21.15)

All’età di 55 anni Alessandro Rossellini decide di incontrare tutti i componenti della famiglia per comprendere se anche loro siano affetti da una malattia che lui definisce come ‘rossellinite’. È cioè convinto che l’ingombrante figura del nonno, sia sul piano professionale sia su quello privato, abbia finito con il condizionare l’esistenza dei suoi consanguinei nonché di coloro che con essi hanno avuto legami affettivi, a partire da sua madre, la ballerina afroamericana Katharine Brown.

Prevendita attiva: www.cinemazero.it
Ingresso intero 10€ – ridotto 8€

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*