Treviso

Dai Lions oltre 5mila euro per i bambini de “La Nostra Famiglia” di Conegliano

Una donazione per l’acquisto di una “macchina della tosse”, attrezzatura elettromedicale utile ai bambini con difficoltà respiratorie che accedono ai servizi de “La Nostra Famiglia” di Conegliano.
Protagonista dell’iniziativa, che porta il nome di “Riabilitazione respiratoria”, il sodalizio tra Lions Club di Pieve di Soligo e la Onlus “We Serve Lions 108ta2”.
Ieri, mercoledì 18 maggio, nella sede coneglianese de “La Nostra Famiglia” è avvenuta la consegna dei proventi raccolti grazie alla generosità dei soci Lions, dei cittadini e delle realtà imprenditoriali del territorio.

Oltre 5mila euro. È la cifra stanziata per l’acquisto di un “in-exsufflator”, grazie ai proventi dell’iniziativa promossa dal Lions Club Pieve di Soligo in collaborazione con la Onlus “We Serve Lions 108ta2”, organizzazione del locale Distretto Lions operante in sinergia con i 52 club del Friuli-Venezia Giulia, Veneto e Trentino.

Un progetto di fund raising, quello denominato “Riabilitazione respiratoria”, avviato nel novembre 2021 per il 25° anniversario della fondazione del Lions Club Pieve di Soligo, e che con il coinvolgimento di Soci Lions, cittadini e imprese, in pochi mesi ha centrato l’obiettivo, raccogliendo la cifra destinata all’acquisto dell’attrezzatura elettromedicale.

Un “in-exsufflator”, meglio conosciuto come “macchina della tosse”, strumento di grande utilità per i pazienti affetti da una “tosse inefficace” nella prevenzione del rischio di infezioni anche gravi.
Ora, grazie all’iniziativa dei Lions, anche il presidio coneglianese de “La Nostra Famiglia” potrà dotarsi di questa valida strumentazione, a beneficio dei bambini con difficoltà respiratorie.

Alla cerimonia ufficiale di consegna dell’assegno, nella sede coneglianese de “La Nostra Famiglia”, erano presenti Anna Rosada, Presidente del Lions Club Pieve di Soligo, Eddi Frezza, Governatore del Distretto Lions 108 Ta2, e il Direttore Generale Regionale de “La Nostra Famiglia”, Andrea de Vido.

“Abbiamo fortemente voluto questo progetto e la collaborazione di tutti è stata determinante per il suo successo – afferma Anna Rosada, Presidente del Lions Club Pieve di Soligo. Un’iniziativa che ha coinvolto tutto il territorio per aiutare ragazzi e ragazze in difficoltà consentendo a questa fondamentale struttura – che è La Nostra Famiglia – di dotarsi degli strumenti migliori per poter gestire con le più moderne tecnologie le problematiche legate alla respirazione.
Un ringraziamento ai soci Lions e ai loro amici che si sono dimostrati attenti al progetto, attivandosi immediatamente nella sua promozione e contribuendo al raggiungimento della quota necessaria all’acquisto dell’ausilio”.

“I Lions continuano nella mission a sostegno di chi è più in difficoltà – il commento di Eddi Frezza, Governatore del Distretto Lions 108 Ta2 –, sempre in prima linea per la solidarietà con aiuti concreti, grazie alla generosità dei soci, dei cittadini e della realtà imprenditoriali.
In questo senso il progetto ‘Riabilitazione respiratoria’ del Lions Club Pieve di Soligo è un brillante esempio di quanto il dialogo e la collaborazione tra le associazioni sia una strada efficace per fornire risposte puntuali e tempestive ai bisogni del territorio. Iniziative che, attraverso la Onlus ‘We Serve Lions 108ta21, intendiamo sostenere sempre più, in sinergia con i locali Lions Club, per offrire un futuro migliore alle nostre comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button