Curiosità

Da Oderzo a L'Eredità resiste una puntata e mezza

E’ durata una puntata e mezza, l’avventura dell’opitergina Mariagrazia Zanet a L’Eredità, il gioco a quiz preserale di Rai Uno.

Dopo essere riuscita ad entrare nei primi tre ieri sera, guadagnandosi il diritto di rigiocare quest’oggi, Mariagrazia non ha avuto fortuna.

Poco fa, al terzo turno del gioco, si è trovata di fronte l’ostico quesito sull’anno in cui gli Stati Uniti restituirono la Corona di Santo Stefano all’Ungheria, errore che le è valsa la roulette della sfida diretta con un altro avversario.

In quest’ultima le è risultata fatale la definizione “Desueto sinonimo di causa”: l’opitergina non è riuscita ad indovinare che si trattava del termine cagionare.

Tutto sommato due belle prove, quelle della trevigiana a l’Eredità, con un unico neo: aver spostato l’elezione a Capo dello Stato di Sandro Pertini dal 1978 al 2001.

Con lei in gara stasera anche Michele, il giovanissimo veronese che ieri sera ha fatto suoi 75 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button