Home -> Venezia -> Da domani, sabato 8 agosto, a Caorle in arrivo oltre 650 triathleti

Da domani, sabato 8 agosto, a Caorle in arrivo oltre 650 triathleti

Tra domani, sabato 8 agosto, e domenica 9 agosto, Caorle accoglierà oltre 650 triathleti provenienti da tutt’Italia.

La località balneare veneziana è dunque pronta ad ospitare una “due giorni” dedicata alla multidisciplina che promette emozioni e contenuti agonistici importanti.

Si parte domani, sabato, con il primo Triathlon Kids dell’era post Covid e si prosegue domenica con il Triathlon Sprint Gold Città di Caorle, che sarà trasmesso anche in diretta streaming sul canale Youtube “Silca Triathlon” (https://www.youtube.com/user/SilcaTriathlon) .
Il campo gara sarà nella zona della piscina comunale Caorle Nuoto & Wellness di via delle Rondini, a Porto Santa Margherita.

Domani al via, dalle ore 16.00, ci saranno quasi 220 Kids, dai 6 ai 17 anni, dalla categoria Minicuccioli, passando per Cuccioli, Esordienti, Ragazzi, fino a Youth A e B.

Domenica 9 agosto 440 triathleti saranno invece alla partenza della Triathlon Sprint Gold Città di Caorle, che prevede 750 metri a nuoto, 20 chilometri di ciclismo e 5 chilometri di corsa a piedi.

La frazione di nuoto prenderà avvio dalla spiaggia di fronte all’impianto natatorio caorlotto, la frazione di ciclismo (4 giri da 5 km) arriverà a lambire la località di Altanea, passando davanti al Villaggio A Mare, mentre la corsa si svilupperà nel parco di Altanea.

La gara di Porto Santa Margherita è valida come seconda tappa della Sgambaro Triathlon Challenge, la cui classifica sarà determinata sommando i tempi conseguiti nel triathlon dell’Alpago e quelli di Caorle.
Come premi, i prodotti dell’azienda di Castello di Godego (molino e pastificio) guidata dal presidente Pierantonio Sgambaro.

La gara femminile (start alle ore 10.00). Quella maschile (partenza è fissata alle ore 11.45).

Tra le normative anti-covid da seguire, partenze a cronometro (con area di chiamata singola per ogni atleta) per i kids sabato, sistema rolling start (5 atleti ogni 10 secondi) domenica per lo sprint, con la frazione di ciclismo (4 giri) no draft, senza scia e il percorso della frazione di corsa in un giro unico in modo da evitare andata e ritorno sulla medesima strada.
Cinquanta metri prima dell’arrivo ci saranno due corsie distanziate di un metro.
Gli atleti, una volta arrivati dovranno indossare la mascherina e igienizzarsi con apposito gel.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*