Friuli Venezia Giulia

Da Bergamo le salme anche nel forno crematorio di Cervignano

A seguito del numero elevato di decessi avvenuti a Bergamo seguito dell’epidemia di Coronavirus, c’è anche Cervignano del Friuli nella lista dei comuni italiani che hanno messo a disposizione il proprio forno crematorio per cremare le salme delle vittime.
Il crescente numero quotidiano dei decessi non consente infatti all’impianto della città lombarda di far fronte alle procedure di cremazione, rendendo necessaria la destinazione dei corpi in altre città.
Sono i mezzi dell’esercito a gestire il trasporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button