Veneto

Covid Veneto/Zaia riapre al sabato i negozi con più di 250 mq: Centri Commerciali ancora chiusi

Novità in arrivo, da domani, attraverso una nuova ordinanza regionale, annunciata poco fa dal Governatore veneto Luca Zaia nel consueto appuntamento con i giornalisti.
Il sabato potranno riaprire gli spazi commerciali over 250 mq: quelli che vengono definiti Medi e Grandi, ma ad esclusione dei Centri Commerciali, dove potranno aprire solo le categorie note: farmacie, edicole, tabaccerie, alimentari.
Il provvedimento non riguarda i Centri Commerciali regolamentati dal Dpcm nazionale.

Altra novità tutt’altro che irrilevante, in una frase del Governatore fatta commentando i dati covid degli ultimi giorni: “Non un trend, ma un buon segnale”.
Serviràla conferma nei prossimi giorni, ma la sensazione di Zaia è che si sia raggiunto l’apice di questa seconda ondata. La curva, cioè, potrebbe presto iniziare a scendere.

Tutto finito?
Ovviamente no: come il Presidente della Regione ha più volte rimarcato, i giochi sono ancora aperti, servono ancora responsabilità e prudenza, mescolandoli al rispetto delle norme anti covid vigenti e che certo non vengono allentate.

I dati di oggi.
Sono 3.418 i nuovi contagi in Veneto nelle ultime 24 ore, per un totale di 137.474.
Due segni meno che danno speranza: -2 per le Terapie Intensive (sono oggi 321) e i ricoveri: 2.576, meno 3.
Resta la considerazione che ci troviamo ancora con un intero ospedale pieno più di quanto avessimo a marzo.
A fronte di 6.849 decessi, cresce il numero dei decessi: 60 nelle ultime 24 ore, per un totale di 3.561.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button