Veneto

Covid Veneto/positivi cresciuti 4 volte in 40 gg, 10 decessi nelle ultime 24h, ricoveri in crescita (superate le 100 t.int.)

Martedì 30 novembre 2021, il punto sulla diffusione dell’epidemia Covid in Veneto grazie ai dati emanati da Azienda Zero.

Il punto sull’epidemia è stato accompagnato dalla conferenza stampa del Presidente Luca Zaia presso la sede della Protezione Civile di Marghera.
Oramai in Veneto i dati giornalieri sono stabili sopra i 2 mila casi.
Nelle ultime 24h sono 2.362 i nuovi casi, ieri erano 1.265. Nella rilevazione di 7 giorni fa erano 1.632.

I 2362 casi sono stati sequenziati grazie a 138.491 tamponi con un’incidenza del 1,70%. Il Presidente la voluto fare un parallelo sul 30 novembre dello scorso anno quando venivano eseguiti 52 mila tamponi con un’incidenza che si aggirava sul 7%.

In totale nella regione, si contano 517.158 positivi dall’inizio della pandemia.
Nelle ultime 24h, Padova è la provincia con maggiori casi giornalieri: 554, seguita da Vicenza 523, più staccata Treviso 475. Seguono Verona 326 e Venezia 322.
Chiudono come sempre Belluno 107 e Rovigo con 42 casi.

Il dato che traccia l’andamento dell’epidemia in Veneto corrisponde a “Attualmente Positivi” che registra per il 39° giorno consecutivo un nuovo incremento.
Superata anche quota 30 mila (4 volte gli 8.600 di 40 giorni fa), nelle ultime 24h (+1.081) soggetti, per un totale di 30.849, con Padova che continua a mantenere la maglia nera in regione e supera quota 6 mila, con 6.587 casi (+171).
Al 2° posto si colloca Venezia con 5.630 positivi (+168);

Vicenza torna ad occupare il 3° posto posto con 5.192 positivi (+399);
Treviso scende nuovamente al 4° posto (+220), con 5.100 soggetti
Verona al 5° posto, 3.669 (+132) soggetti in isolamento.
Rovigo: 904 casi (+20).
Chiude Belluno, con 750 positivi (+55).

Dieci decessi nelle ultime 24 ore in Veneto, quindi il totale sale a 11.963 vittime tra ospedali e case di riposo.

Occhio al numero di ricoveri, ha sottolineato Zaia, nelle ultime 24h c’è stato un forte incremento: (+40) in Area non Critica per un totale di 553 pazienti, preoccupano i ricoveri (+7) nelle terapie intensive, totale 105.

Sono 17 i nuovi ricoveri delle ultime ore nel trevigiano (+17) in AnC sono in totale 100 (54 Vittorio V.to, 37 Treviso, 9 Montebelluna, 0 Oderzo), leggera crescita dei posti nelle Terapie Intensive (+1) 10: 5 Treviso, 4 Vittorio Veneto, 1 Montebelluna.

Sono 9 i nuovi ricoveri nelle AnC nel veneziano (+9), totale 87 (20 a Mestre, 26 Dolo, 13 a Venezia, 17 Jesolo, 10 Chioggia), stabili invece i posti nelle terapie intensive (=), sono 17: 5 Dolo, 4 Portogruaro, 3 Chioggia, 2 Mestre, Venezia, 1 San Donà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button