Veneto

Covid Veneto/Il giorno più nero: cento morti

Consueto appuntamento con la Conferenza stampa del Governatore veneto Luca Zaia, oggi alle 12.30, dalla sede di Marghera della Protezione Civile.

Subito i dati delle ultime 24 ore: un rapporto, quello citato da Zaia, in chiaroscuro.

Per la prima volta risulta negativo il numero dei nuovo ricoverati: -3 a fronte di un totale di 2.091. Per contro, nelle ultime 24 ore si è registrato anche il numero più alto di morti: ben 100: il giorno con più decessi.

Si continua sulla strada dei tamponi e dei test rapidi: insieme sono ormai 2 milioni 590 mila, ad un ritmo di oltre 30 mila “rapidi” in 24 ore e 18 mila molecolari.

Nelle ultime 24 ore si segnalano 3.124 nuovi contagi, per un totale di 63.071 positivi ad oggi e 28.360 in isolamento.

Resta alto il numero delle Terapie Intensive: 280 in tutta la regione, +15 nelle 24 ore. Infine i dimessi: 5.863, +147 ieri.

Un pizzico di ottimismo da Zaia che oggi ha detto: “Non so se abbiamo raggiunto l’apice come previsto da molte previsioni, però è pur vero che degli indicatori, anche a livello nazionale, ci sono”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button