Veneto

Covid Veneto/il contagio rimane alto, 694 nelle ultime 24h. Provincia più “contagiosa”: Treviso con 142 nuovi casi. In crescita anche i ricoveri

Venerdì 27 agosto 2021, il punto sulla diffusione dell’epidemia Covid in Veneto grazie ai dati emanati da Azienda Zero.

La settimana sta per concludersi e la curva dei contagi continua a mantenersi alta.
Condizionata ancora dai rientri dalla zona dei Balcani, anche le ultime 24h confermano questo trend. Dopo i 719 nuovi positivi di ieri, il bollettino odierno riporta 694 nuovi casi.

In totale, nella regione, si contano 452.524 positivi dall’inizio della pandemia.
Nelle ultime 24h il maggior numero di casi è stato rilevato in provincia di Treviso con 142 nuovi positivi.
Seguono poco distanti Vicenza 135, Padova 132, Venezia 128, Verona 112.
Sotto quota 100, Rovigo 32 e chiude Belluno con 14 casi. Singolare il caso di Belluno, dei 14 nuovi positivi, 12 sono di rientro dalla Macedonia e 2 dall’Albania.

Altro dato fondamentale, che traccia l’andamento dell’epidemia in Regione, sono gli Attualmente Positivi, che continuano a salire (+61) nelle ultime 24h, per un totale di 12.680 con Padova che diventa ora maglia nera in regione con 2.151 casi (+51) rispetto a ieri.
Verona ora scivola al 2° posto ed è in continuo calo, 1.982 (-94) soggetti in isolamento.
Venezia occupa il 3° posto con (-1) 1911 positivi;
Al 4° posto Vicenza con 1.792 positivi (+30);
Nuovo balzo in avanti di nuovi positivi a Treviso, 5° posto, 1.375 soggetti (+124).
Rovigo: 623 casi (-7).
Chiude Belluno, con 205 positivi (+1)

Due decessi nelle ultime 24 ore in Veneto, quindi il totale sale a 11.676 vittime tra ospedali e case di riposo.

Dati ospedalieri in leggera risalita per l’Area non Critica, (+7) 223, mentre quasi stabili risultano le terapie intensive (+1) totale 47.

Ricoveri in crescita nel trevigiano, (+5) sono 22 in AnC (13 Vittorio V.to, 8 Treviso e 1 Oderzo) mentre calano (-1) 5 le T.i. 3 a Treviso e 2 Conegliano.
Anche nel veneziano ricoveri in crescita, 37 (+5) in AnC (2 San Donà, 14 a Mestre 14 Dolo, 7 a Venezia), in leggero calo 7 (-1) le t.i. 3 a Mestre e Dolo, 1 a San Donà di Piave.

Sul fronte vaccinale, nella giornata di ieri sono state somministrate 22.147 dosi di cui 7.778 come prime dosi.
Alla mezzanotte di ieri risulta il 66,5% dei veneti (con +12 anni) vaccinati con entrambe le dosi e il 76,6% hanno ricevuto almeno una dose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button