Veneto

Covid Veneto/curva contagi in calo, Treviso sotto i 10mila positivi attuali.

Lunedì 21 febbraio 2022, il punto sulla diffusione dell’epidemia Covid in Veneto grazie ai dati emanati da Azienda Zero.

La curva dei contagi continua a ridursi nonostante il rallentamento dei test dovuto al weekend.
Le ultime 24h hanno rilevato 1.800 nuovi contagi.
Ieri erano 3.805 i nuovi positivi e 7 giorni fa: 2.145.

In totale nella regione, sono 1.303.219 i positivi dall’inizio della pandemia.
Nelle ultime 24h, Venezia è la provincia con maggior numero di casi: 375.
Le altre province: Verona 358, Padova 331, Treviso 273, Vicenza 254.

Chiudono Rovigo 96 e Belluno con 78 casi.

Il calo dell’epidemia in Veneto è racchiuso nel dato degli “Attualmente Positivi”.
Nelle ultime 24h, prosegue il calo (-1.237), per un totale di 72.238, con Verona che rimane la maglia nera in regione con 14.599 casi (-67)
Venezia al 2° posto con 11.987 positivi (-220);
Al 3° posto, Padova, con 11.904 (-214) soggetti in isolamento.
Al 4° posto Vicenza con 11.374 positivi (-1507);
Treviso al 5° posto (-386) con un totale di 9.668 soggetti attualmente positivi, prima grossa provincia veneta a scendere sotto quota 10 mila.
Al 6° posto, Rovigo: 2.659 casi (-48).
Chiude Belluno, con 2.397 positivi (-103).

Dodici (12) decessi, nelle ultime 24 ore in Veneto, il totale: 13.726 vittime tra ospedali e case di riposo.

Rallentano nel week end le dimissioni, nelle ultime 24h il numero dei ricoveri sale leggermente (+2) in Area Medica per un totale di 1.192 pazienti, stabili le terapie intensive (+1), totale 104.

Torna a scendere il numero si ricoveri nelle ultime ore nelle AnC trevigiane, (-8), in totale 130 (44 Vittorio V.to, 39 Treviso, 26 Montebelluna, 21 San Camillo), stabili le Terapie Intensive (=) 7: 5 Treviso, 2 Montebelluna.

Ricoveri stabili (=) nelle AnC del veneziano totale 144 (31 a Mestre, 18 Dolo, 27 Venezia, 22 Mirano, 34 Jesolo, 7 Chioggia, 4 Villa Salus), tornano a salire le terapie intensive (+2), in totale solo 8: 3 Mestre, Mirano, 1 Dolo, Portogruaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button