Veneto

Covid Veneto/altri 21mila casi giornalieri con 33 decessi. Regione ancora in giallo grazie ad un calo di ricoveri

Giovedì 20 gennaio 2022, il punto sulla diffusione dell’epidemia Covid in Veneto grazie ai dati emanati da Azienda Zero.

Seconda giornata con il report che si annovera oltre 20mila nuovi casi.
Nelle ultime 24h i contagi sono esattamente: 21.833.

Ieri erano 21.209 nuovi positivi e 7 giorni fa: 17.956.

In totale nella regione, si contano 956.096 positivi dall’inizio della pandemia.
Nelle ultime 24h, è Verona la provincia dove vengono rilevati il maggior numero di casi: 4.532.
Le altre province: Treviso 4.407, Vicenza 4.001, Padova 3.809, Venezia 3.09
7.
Chiudono Rovigo 998 e Belluno con 509 casi.

L’andamento dell’epidemia in Veneto è sotto la voce “Attualmente Positivi” e registra 89 giorni di continua crescita da parte di questa quarta ondata.
Il dato sale sopra quota 273mila, nelle ultime 24h sono (+8.823), per un totale di 273.895, con Verona che rimane la maglia nera in regione con oltre quota 61 mila, 59.973 (+2.005)
Al 2° posto Padova, con 50.993 (+1.416) soggetti in isolamento.
Treviso al 3° posto (+2.973) nuovi casi con un totale di 45.586 soggetti.
Al 4° posto, Vicenza con 45.287 positivi (+1.011);
Venezia al 5° posto con 37.547 positivi (+351);
Al 6° posto, Rovigo: 12.650 casi (+226).
Chiude Belluno, con 8.382 positivi (-129).

Trentadue (32) decessi nelle ultime 24 ore in Veneto, quindi il totale sale a: 12.862 vittime tra ospedali e case di riposo.

Le ultime 24h, segnano una tenuta nella pressione ospedaliera, (+4) in Area Medica per un totale di 1.806 pazienti, leggera variazione per le terapie intensive (+1), totale 204.

Ancora dimissioni dai reparti delle AnC trevigiane, (-20), in totale 249 (63 Vittorio V.to, 67 Treviso, 82 Montebelluna, 1 Conegliano, 0 Oderzo, 2 Motta, 34 San Camillo), nuovi ricoveri nelle Terapie Intensive (+3) 28: 16 Treviso, 6 Montebelluna, 4 Vittorio Veneto, 1 Oderzo e Conegliano.

Numerose dimissioni (-16) dalle AnC del veneziano totale 254 (47 a Mestre, 53 Dolo, 39 Venezia, 33 Mirano, 37 Jesolo, 37 Chioggia), liberato un posto nelle terapie intensive (-1), in totale sono 27: 8 Mirano, 7 Mestre, 6 Dolo, 3 Portogruaro, 2 Venezia, 1 San Donà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button