Veneto

Covid Veneto/5880 nuovi casi, in calo i decessi (21), drastico calo dei ricoveri. Poco più di 150 negli ospedali della Marca

Giovedì 17 febbraio 2022, il punto sulla diffusione dell’epidemia Covid in Veneto grazie ai dati emanati da Azienda Zero.

Ormai i contagi Covid giornalieri in Veneto si sono ridotti nel giro di 10 giorni da oltre 20 mila a poco sopra i 5 mila casi quotidiani.
Le ultime 24h hanno rilevato 5.880 nuovi contagi.
Ieri erano 5.181 i nuovi positivi e 7 giorni fa: 7.427.

In totale nella regione, sono 1.287.834 i positivi dall’inizio della pandemia.
Sono quattro le province che superano (di poco) i mille casi quotidiani.
Nelle ultime 24h, Padova è la provincia con maggior numero di casi: 1111.
Le altre province: Treviso 1072, Venezia 1059, Vicenza 1036, Verona 975.

Chiudono Rovigo 275 e Belluno con 266 casi.

Il calo dell’epidemia in Veneto è racchiuso nel dato degli “Attualmente Positivi”.
Nelle ultime 24h, prosegue il calo (-4.491), per un totale di 83.265, con Verona che rimane la maglia nera in regione con 16.613 casi (-1741)
Al 2° posto Vicenza con 14.069 positivi (-675);
Al 3° posto, Padova, con 13.542 (-851) soggetti in isolamento.
Venezia al 4° posto con 13.327 positivi (-586);
Treviso al 5° posto (-308) con un totale di 12.067 soggetti attualmente positivi.
Al 6° posto, Rovigo: 3.010 casi (-110).
Chiude Belluno, con 2.827 positivi (-82).

Ventuno (21) decessi, nelle ultime 24 ore in Veneto, il totale: 13.658 vittime tra ospedali e case di riposo.

Proseguono le dimissioni, nelle ultime 24h il numero dei ricoveri scende (-60) in Area Medica per un totale di 1.311 pazienti, in calo pure le terapie intensive (-5), totale 118.

Giornata con poche dimissioni dalle AnC trevigiane, (-5), in totale 147 (49 Vittorio V.to, 35 Treviso, 31 Montebelluna, 29 San Camillo, 1 Motta di Livenza), stabili le Terapie Intensive (=) 7: 5 Treviso, 2 Montebelluna.

In calo i ricoveri (-11) nelle AnC del veneziano totale 158 (35 a Mestre, 21 Dolo, 33 Venezia, 26 Mirano, 31 Jesolo, 4 Chioggia, 7 Villa Salus), stabili le terapie intensive (=), ne rimangono in totale solo 9: 4 Mirano, 2 Mestre, 1 Chioggia, Jesolo, San Donà, Portogruaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button