Veneto

Covid: superati nuovamente quota 2 mila nuovi contagi in 24h in Veneto. Al top ancora Padova e Verona

Sabato 20 marzo 2021, consueto aggiornamento sull’andamento dell’epidemia Covid in Veneto, grazie ai bollettini dell’Azienda Zero della Regione.

Sono 2.044 i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24h in Veneto.
Una progressione simile alla scorsa settimana quando sabato 13/3 erano stati raggiunti 2.682 nuovi casi.
Il totale degli infetti da inizio dell’epidemia sale così a 364.969.

Quest’oggi rimane la provincia di Padova, a totalizzare il maggior numero di casi.
Il dettaglio: il maggior numero di contagi giornalieri sono stati rilevati a Padova 405, incollata Verona 402, Treviso 392, Vicenza 344, Venezia 319.
Più staccate e sotto quota 100 risultano Rovigo 89 e Belluno 63 casi.

Per il ventiseiesimo giorno consecutivo continua a crescere il dato dei veneti attualmente positivi: 38.333 (+720).
Il maggior numero di casi, sono sempre in provincia di Padova 9.402 (+164).
Al secondo posto, si colloca Vicenza con 6.625 (+435).
Al terzo posto torna Venezia con 6.482 (-97)
Verona 4° posto con 5.782 (+348).
Treviso, al 5° posto con 4.155 (+99).
Stabile l’incidenza del trevigiano sul totale casi veneti (10,83%).
Rovigo: 1.482 casi (+59).
Chiude Belluno che torna sopra quota mille, con 1330 positivi (+19).

Il bollettino della Regione riporta anche 20 decessi in più, per un totale di 10.338 vittime tra ospedali e case di riposo, di cui 6.902 (+15) presso le strutture ospedaliere.

Non si arresta la crescita dei posti letto nei reparti di malattie infettive in Veneto, 22 i nuovi ricoveri con i reparti non critici che accolgono 1.632 pazienti, mentre ci sono 7 nuovi ingressi nelle terapie intensive: 226 ricoverati.
Le 226 terapie intensive sono così ripartite: 47 Padova, 23 Verona, 15 Dolo, 14 Treviso, 13 Schiavonia, Villafranca, 12 Trecenta, 11 Santorso, 9 Camposampiero, 7 Jesolo, 6 Montebelluna, Vicenza, 4 Belluno, Legnago, Negrar, 3 Vittorio Veneto, Cittadella, 2 Feltre, 1 Conegliano, Mestre, Portogruaro, Piove di Sacco, Bassano, Peschiera, Iov Castelfranco.

Treviso: è una delle province che registrano l’incremento minore nel dato degli attualmente positivi: (+99) 4.155.
Sono 8 i nuovi pazienti ricoverati in Area non Critica, in totale 236, 65 dei quali al Cà Foncello di Treviso, 75 Vittorio Veneto, 62 Montebelluna, 31 San Camillo, 1 Conegliano 2 Motta di Livenza.
Terapie Intensive in calo di 1 posto letto: 25 in totale: 14 Treviso, 3 Vittorio Veneto, 6 Montebelluna, 1 Conegliano, 1 Iov Castelfranco.
Inoltre ci sono n. 11 pazienti positivi presso l’Ospedale di Comunità di Vittorio Veneto e 16 presso quello di Treviso (tot. 27)
Il totale dei decessi causa Covid avvenuti in provincia: 1623 (Due decessi nelle ultime 24h).

Venezia: registra un piccolo calo del numero dei soggetti attualmente positivi: con 6.482 (-97).
Ci sono 9 nuovi ricoveri nelle ultime 24h dalle “Area non Critica” veneziane, in totale 215, 29 dei quali a Mestre, 5 a Venezia, 1 Mirano, 109 Dolo, 23 Villa Salus Mestre, 46 Jesolo, 1 San Marco di Mestre, 1 IRCCS San Camillo.
Stabili i posti letto nelle terapie intensive, in totale 24, di cui: 15 Dolo, 1 Portogruaro, 1 Mestre e 7 Jesolo.
5 pazienti si trovano presso strutture territoriali, trasferite da ospedali per acuti (Nazareth Venezia, Noale, Stella Marina).
Il totale decessi avvenuti nel Veneziano sono 1767 (3 decessi nelle ultime 24h.)

Back to top button