Veneto

Covid: nuova giornata record in Veneto +3815 positivi. Ospedali sotto pressione. 25 decessi

Sabato 7 novembre, approfondimento quotidiano sull’andamento dell’epidemia Covid in Veneto, grazie ai dati estratti dal bollettino dall’Azienda Zero della Regione.

Per la terza giornata consecutiva, il Veneto registra un nuovo record di nuovi contagi da Coronavirus in 24 ore, con 3.815 nuovi positivi.

Il numero totale di infetti dall’inizio dell’epidemia sale a 75.907.

Il maggior numero di casi quotidiani si registra sull’asse Vicenza/Verona con Treviso a ruota. Assieme fanno i 2/3 del totale Veneto.

Il dettaglio provincia per provincia: come anticipato il maggior numero di contagi giornalieri si registrano a Vicenza con 806 casi, seguita da Verona 782, subito dietro Treviso 651. Seguono poi Padova 627 e Venezia 512.
Chiudono Belluno 260 e Rovigo con 133 casi.

Con un altro colpo da oltre 3 mila casi giornalieri fa salire gli attualmente positivi a quota 47.657 (+3720).
Il primato è ancora in mano a Treviso con 9924 casi (+643).
Pressoché stabile l’incidenza del trevigiano sul totale casi veneti (20,82%).
Ma alle spalle di Treviso si piazza Padova 9217 (+605), Vicenza 9017 (+799), Verona 7903 (+758), Venezia 6426 (+498).
Oltre quota 2 mila pure Belluno, 2677 positivi (+241).
Anche Rovigo supera quota mille: 1240 casi (+134).

Un’altra giornata con alta mortalità, nelle ultime 24h sono 25 i decessi, che portano il totale delle vittime tra ospedali e case di riposo a 2.568, di cui 1808 (+17) presso le strutture ospedaliere.

Cresce ulteriormente la pressione sulle strutture ospedaliere, con 109 nuovi ricoveri nei reparti, per un totale di 1410 pazienti in Area non Critica dei quali 1.300 positivi e 110 negativizzati.

Sotto pressione anche le terapie intensive con 12 nuovi ricoveri, 186 in totale di cui 176 positivi (16 Vicenza, 15 Padova, Schiavonia, Villafranca 14 Treviso 12 Verona, Trecenta 10, Legnago, Santorso, 7 Dolo, Cittadella, 6 Belluno, Mestre, 4 Conegliano, Venezia, San Bonifacio 3 Piove di Sacco, Camposampiero, Negrar, Peschiera 1 Feltre, Montebelluna, Mirano, Jesolo, San Donà, Portogruaro, Bassano.

In isolamento domiciliare ci sono 17.940 persone (-32).

Nel Trevigiano, il dato relativo agli attualmente positivi si avvicina paurosamento a quota 10 mila, 9.924 +643 rispetto a 24 ore fa.
16 nuovi ricoverati nei reparti (Area non Critica) trevigiani, totale 238 (+16), 68 dei quali al Cà Foncello di Treviso, 14 Conegliano, 68 a Vittorio Veneto, 7 Castelfranco, 67 Montebelluna, 14 San Camillo.
Due nuovi pazienti prendono posto nelle Terapie Intensive, 19 in totale: Treviso 14, Conegliano 4, Montebelluna 1.
Inoltre ci sono n. 21 pazienti positivi presso l’Ospedale di Comunità di Vittorio Veneto.
Il totale dei decessi causa Covid avvenuti in provincia: 398 (Tre decessi nelle ultime 24h).

Nel Veneziano, forte crescita e supera quota 5 mila, i soggetti attualmente positivi, sono 6426 (+498).
Ci sono ben 13 nuovi ricoveri in malattie infettive “Area non Critica”, 216, 32 dei quali a Mestre, 21 a Venezia, 98 Dolo, 25 Jesolo, 22 Villa Salus Mestre, Chioggia 11, 2 Portogruaro, 3 Mirano, 1 Casa Riposo Fatebenefratelli, 1 Noale.
14 pazienti si trovano presso strutture territoriali, trasferite da ospedali per acuti (Noale, Nazareth e Fatebenefratelli).
21 (+1) i pazienti nelle terapie intensive: 6 a Mestre, 7 Dolo, 4 Venezia, 1 Portogruaro, Mirano, San Donà e Jesolo.
Il totale decessi avvenuti nel Veneziano sono 404 (Tre decessi nelle ultime 24h.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button