Veneto

Covid: nell ultime 24h in Veneto il numero più basso di positivi da inizio dicembre (2.427). 29 i decessi, frenata degli Attualmente Positivi

Mercoledì 09 dicembre, approfondimento quotidiano sull’andamento dell’epidemia Covid in Veneto, grazie al bollettino aggiornato alle ore 8 dall’Azienda Zero della Regione.

Le ultime 24h registrano il dato più basso di questi primi giorni di dicembre: 2.427 nuovi positivi in Veneto.
Con questi nuovi casi il totale di malati Covid in regione da inizio pandemia diventano 173.371.

E’ sempre la provincia di Verona a registrare il maggior numero di nuovi casi e di conseguenza ad indossare la maglia nera. Tutte le altre registrano numeri in calo.

Il dettaglio provincia per provincia: come anticipato il maggior numero di contagi giornalieri sono stati rilevati a Verona 658 casi, seguita da Padova 451, Venezia 396 e Vicenza 366.
Subito in coda troviamo Treviso con 337, più staccata Rovigo 105 e chiude Belluno 90 casi su cui influisce anche il maltempo e i covid-point a funzionalità ridotta.

Sale al rallentatore il dato degli attualmente positivi, quest’oggi il numero raggiunge quota 80.266 (+518).
Il maggior numero di soggetti si trova in provincia di Padova 18.164 (+135).
Al secondo posto, si colloca Verona 15.281 (+165).
Scala al 3° posto Vicenza 14.706 (+62).
Treviso al 4° posto con: 13.235 (+26).
Praticamente stabile l’incidenza del trevigiano sul totale casi veneti (16,48%).
Alle spalle di Treviso, Venezia 9.710 (+16).
Belluno 4.434 positivi (+65).
Chiude Rovigo: 2.233 casi (+31).

Dopo i 113 decessi delle precedenti 24h, registriamo un forte calo nel numero delle vittime, 29 nuovi decessi che portano il totale a 4.393 tra ospedali e case di riposo dall’inizio dell’epidemia, di cui 3097 (+28) presso le strutture ospedaliere.

Le ospedalizzazioni salgono a 2.815 malati ricoverati in area medica (+36), e 346 in terapia intensiva (+1), di cui 39 Verona, 36 Padova 20 Vicenza, 21 Treviso, 18 Mestre, 17 Villafranca, 16 Schiavonia, 14 Dolo, Trecenta, 12 Jesolo, Camposampiero, Santorso, 8 Feltre, Legnago, 7 Vittorio Veneto, Venezia, San Bonifacio, Negrar, 6 Montebelluna, Mirano, Piove di Sacco, Cittadella, Bassano, 4 Peschiera, 3 Belluno, Conegliano, 2 Chioggia, 1 Castelfranco, San Donà.

Nel Trevigiano cresce in maniera modesta il dato degli attualmente positivi, 13.235 (+26) rispetto a 24 ore fa.
Cala ancora (-4) il numero di posti letto occupati nelle (Area non Critica) trevigiane, il totale scende a 396, 93 dei quali al Cà Foncello di Treviso, 28 Oderzo, 18 Conegliano, 80 Vittorio Veneto, 115 Montebelluna, 46 San Camillo, 14 Motta di Livenza, 2 Castelfranco.
Stabili le Terapie Intensive, 38 in totale: Treviso 21, Conegliano 3, 7 Vittorio Veneto, 6 Montebelluna, 1 Castelfranco.
Inoltre ci sono n. 15 pazienti positivi presso l’Ospedale di Comunità di Vittorio Veneto e 31 presso quello di Treviso.
Il totale dei decessi causa Covid avvenuti in provincia: 635 (1 decesso nelle ultime 24h).

Nel Veneziano, i soggetti attualmente positivi, tornano leggermente a salire, 9.694 (+270).
4 nuovi posti vengono occupati in “Area non Critica” (+4), 456, 69 dei quali a Mestre, 64 a Venezia, 135 Dolo, 80 Jesolo, 61 Villa Salus Mestre, 1 Chioggia, 5 Mirano, 15 Casa di Cura Rizzola, 22 CC S.Marco , 1 IRCCS San Camillo, Casa Riposo Fatebenefratelli, Portogruaro, San Donà,.
Si è liberato 1 posto nelle terapie intensive, in totale 60, di cui: 18 a Mestre, 14 Dolo, 7 Venezia, 6 Mirano, 12 Jesolo, 2 Chioggia, 1 San Donà.
30 pazienti si trovano presso strutture territoriali, trasferite da ospedali per acuti (Noale, Nazareth e Fatebenefratelli, Stella Marina, S.Antonio Relaxxi).
Il totale decessi avvenuti nel Veneziano sono 718 (2 i decessi nelle ultime 24h.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button