Friuli Venezia Giulia

Covid/L’ultima Fake news: vaccinati ricoverati con paresi facciale: l’ennesima bufala social

La diffusione di notizie false attraverso i social network, in particolare per quanto riguarda aspetti legati alla salute e all’emergenza sanitaria in corso, è un comportamento estremamente pericoloso che deve essere assolutamente stigmatizzato e contrastato perché genera un clima di sfiducia nel sistema sanitario nella scienza in generale.

È questa, in sintesi, la posizione espressa dal vicegovernatore con delega alla Salute, dopo che l’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina ha smentito l’illazione del ricovero di numerosi pazienti nel reparto di Neurologia dell’ospedale di Cattinara, a causa di effetti collaterali derivanti dalla vaccinazione anti Covid-19.

Nella fattispecie, l’ultima bufala in ordine di tempo riporta di persone affette da paresi facciale dopo l’inoculazione del vacino.
O altre complicanze … a fantasia.

Secondo quanto precisato dall’Asugi, al momento, dei 31 posti letto della Clinica neurologica di Cattinara, 20 risultano occupati, 2 sono usati come ‘area di osservazione’ in attesa del tampone per gestire in tempi brevi l’emergenza stroke (ictus) e 9 risultano liberi.
Tutti pazienti attualmente ricoverati sono persone che soffrono di varie patologie neurologiche acute e croniche.

La diffusione di post e notizie false è già stata segnalata alle autorità competenti dall’Asugi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button