Venezia

Covid in Veneto orientale/La situazione comune per comune

Continua il trend altalenante dei contagi da Covid-19 nel Veneto Orientale, negli ultimi tre giorni con una tendenza al ribasso dopo una serie di incrementi nei giorni scorsi.
Martedì i nuovi casi registrati dal dipartimento di prevenzione sono stati 127, mercoledì 117 ed oggi 65.
Allo stato attuale, sono complessivamente 1164 le persone positive al Covid-19 nel territorio dell’Ulss 4, che equivalgono allo 0,5% della popolazione del Veneto orientale, così distribuite:

Annone Veneto 29;
Caorle 66;
Cavallino Treporti 68;
Ceggia 39;
Cinto Caomaggiore 34;
Concordia Sagittaria 59;
Eraclea 70;
Fossalta di Piave 16;
Fossalta di Portogruaro 25;
Gruaro 6;
Jesolo 129;
Meolo 32;
Musile di Piave 51;
Noventa di Piave 38;
Portogruaro 115;
Pramaggiore 40;
San Donà di Piave 175;
San Michele al Tagliamento 39;
San Stino di Livenza 94;
Teglio Veneto 12;
Torre di Mosto 24.

La percentuale delle persone positive rapportate al numero dei tamponi eseguiti equivale in media al 10%.
Sul fronte ricoveri, al Covid-Hospital di Jesolo sono complessivamente 54 i degenti attuali, dei quali 14 in terapia intensiva, 3 in terapia semi-intensiva e 37 nell’unità malattie infettive. Oltre a questi vi sono 34 persone ricoverate in strutture private con degenze appositamente allestite, ossia 23 presso la casa di Cura Rizzola a San Donà di Piave e 11 presso la casa di riposo Stella Marina a Jesolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button