Veneto

Covid in Veneto: 3605 nuovi positivi nelle ultime 24h, ospedali al limite, 37 i decessi

Venerdì 13 novembre, approfondimento quotidiano sull’andamento dell’epidemia Covid in Veneto, grazie ai dati estratti dal bollettino dall’Azienda Zero della Regione.

Oggi più di ieri, sono 3605 i nuovi contagi da Coronavirus in Veneto nelle ultime 24 ore.

Il numero totale di infetti dall’inizio dell’epidemia sono 94.506.

Sono tre le provincie che registrano più di 700 casi a testa.

Il dettaglio provincia per provincia: come anticipato il maggior numero di contagi giornalieri sono stati rilevati a Vicenza con 737 casi, seguita da Verona 719, subito dietro Treviso 704 e Padova 668. Seguono poi Venezia 308, poco più staccata Belluno 208 casi ma quasi con un quinto della popolazione della Città Metropolitana.
A chiudere Rovigo 95 casi.

Tornano a salire in maniera importante i dati degli attualmente positivi, quest’oggi a quota 57.288 (+2533).
Oggi sono quattro le provincie con oltre 10mila attualmente positivi. Ora con il maggior numero di soggetti è la provincia di Vicenza 10.884 ( +542).
Al secondo posto si colloca ora Padova 10.846 (+469).
Al 3° posto Treviso: 10.759 (+457).
Più o meno stabile l’incidenza del trevigiano sul totale casi veneti (18,78%).
Alle spalle di Treviso si piazza ora Verona 10339 (+521), Venezia 7817 (+194).
Belluno sopra quota 3mila, 3.389 positivi (+206).
Cresce anche Rovigo: 1676 casi (+189).

Anche quest’oggi si ripete il pesante il bilancio delle vittime nel bollettino Covid in Veneto: sono 37 i morti in più rispetto a ieri, per un totale di 2.764 decessi tra ospedali e case di riposo dall’inizio dell’epidemia, di cui 1959 (+26) presso le strutture ospedaliere.

A preoccupare sono i dati della pressione ospedaliera ormai vicina al massimo storico dell’emergenza, del marzo scorso, quando si raggiunse quota 2.200.

Il dato odierno è di 1.947 pazienti nei reparti non critici (+71) e fortunatamente rallentano i ricoveri nelle terapie intensive con 6 nuovi ricoveri, 227 in totale (24 Verona, 20 Vicenza, 16 Schiavonia, Padova 15 Villafranca 13 Treviso, Santorso, Dolo, 9 Mestre, Legnago, San Bonifacio 8 Trecenta, 7 Cittadella, 6 Jesolo, Belluno,5 Conegliano, Piove di Sacco, 3 Feltre, Venezia, Camposampiero, Peschiera, Negrar 2 Montebelluna, Mirano, Bassano 1 Chioggia, San Donà, Portogruaro, Adria.

Isolamenti: sono 21.271 i soggetti in quarantena, di cui 12.116 positivi 534 dei quali con sintomi.

Nel Trevigiano, gli attualmente positivi tornano sopra quota 10 mila, 10.759 (+457) rispetto a 24 ore fa.
Rallenta l’ondata di ricoveri nei reparti (Area non Critica) trevigiani, totale 334, solo 2 nelle ultime 24h, 85 dei quali al Cà Foncello di Treviso, 24 Conegliano, 101 a Vittorio Veneto, 102 Montebelluna, 19 San Camillo, 1 Oderzo e 1 Motta di Livenza.
Stabili le Terapie Intensive, 20 in totale: Treviso 13, Conegliano 5, Montebelluna 2.
Inoltre ci sono n. 19 pazienti positivi presso l’Ospedale di Comunità di Vittorio Veneto e altri 12 nell’ospedale di comunità di Treviso.
Il totale dei decessi causa Covid avvenuti in provincia: 431 (altri 4 decessi nelle ultime 24h).

Nel Veneziano, i soggetti attualmente positivi, sono 7.817 (+194).
Ci sono ben 16 nuovi ricoveri in Area non Critica”, 292, 56 dei quali a Mestre, 29 a Venezia, 115 Dolo, 36 Jesolo, 31 Villa Salus Mestre, Chioggia 13, 7 Mirano, 2 Portogruaro 1 Casa Riposo Fatebenefratelli,1 Casa di Cura Rizzola.
36 (+5) i pazienti nelle terapie intensive: 9 a Mestre, 13 Dolo, 3 Venezia, 6 Jesolo, 2 Mirano, 1 Portogruaro, San Donà, Chioggia.
18 pazienti si trovano presso strutture territoriali, trasferite da ospedali per acuti (Noale, Nazareth e Fatebenefratelli, Stella Marina).
Il totale decessi avvenuti nel Veneziano sono 435 (Quattro decessi nelle ultime 24h.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button