Pordenone

Covid/Il focolaio di Casa Serena: muore una ospite della struttura (96 anni e altre patologie)

Pordenone – È deceduta oggi all’ospedale di Udine, a seguito di positività al Covid, una ospite della residenza per anziani Casa Serena di Pordenone, trasferita al Santa Maria della Misericordia nella giornata di domenica 20 settembre.
A darne notizia è il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi.

La donna, che aveva 96 anni, al momento del ricovero al reparto Malattie infettive dell’Ospedale di Udine presentava un quadro clinico complesso a causa di una serie di altre patologie in atto già da tempo.
Dal 17 settembre, data dello scoppio del focolaio di Casa Serena, ad oggi nella struttura pordenonese sono risultate positive al coronavirus 16 persone, 13 delle quali sono state trasferite presso la Rsa di Sacile dedicata all’accoglimento dei casi Covid.

Una di queste, dopo essere stata ospitata nella struttura liventina, è stata successivamente trasferita al reparto di Malattie infettive di Udine.
Un’altra persona, inizialmente positiva, si è negativizzata (tre tamponi negativi) e oggi rientra a Casa Serena. Altri due positivi, rilevati successivamente, sono rimasti nel nucleo Covid di Casa Serena; di questi, uno è stato poi trasferito al reparto di Malattie infettive dell’ospedale di Udine il primo ottobre.

Tra gli operatori della struttura pordenonese, 8 risultano positivi al coronavirus ma sono asintomatici.
A tutti gli ospiti e operatori di Casa Serena sono stati effettuati nuovi tamponi e si è in attesa dei relativi risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button