Friuli Venezia Giulia

Covid Fvg/Scendono i ricoverati, non le T.I. Ancora 27 decessi – positività al 5,86%

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 499 nuovi contagi su 8.502 tamponi molecolari processati, con una percentuale di positività del 5,86%.
Sono inoltre 3.195 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 193 casi (6,04%).
I decessi registrati sono 17, a cui si aggiungono 10 pregressi di data antecedente il 28 gennaio.
I ricoveri nelle terapie intensive sono 63 mentre quelli in altri reparti scendono a 561.

Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
I decessi complessivamente ammontano a 2.471: 564 a Trieste, 1.196 a Udine, 547 a Pordenone e 164 a Gorizia.
I totalmente guariti sono 53.371, i clinicamente guariti salgono a 1.591, mentre le persone in isolamento scendono a 10.556.
Dall’inizio della pandemia, in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 68.613 persone: 13.678 a Trieste, 30.334 a Udine, 15.550 a Pordenone, 8.226 a Gorizia e 825 da fuori regione.

Nel dettaglio dei dati odierni, nelle residenze per anziani sono stati rilevati 42 positività tra gli ospiti e 7 tra gli operatori sanitari.
Sul fronte del Sistema sanitario regionale, da registrare nell’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale la positività al Covid di un amministrativo, due infermieri, due operatori socio sanitari e un tecnico; nell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina di un infermiere e due operatori socio sanitari; nessun caso nell’Azienda sanitaria Friuli Occidentale.
Infine si registra la positività al virus di tre persone rientrate dall’estero (Usa, Serbia e Albania).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button