Veneto

Covid: forte balzo di positivi in Veneto +1325 nelle ultime 24h, metà dei quali tra Vicenza e Padova. 19 decessi e aumentano i ricoveri +64

Giovedì 22 ottobre, approfondimento quotidiano sull’andamento dell’epidemia Covid in Veneto, grazie ai dati estratti dal bollettino dall’Azienda Zero della Regione.

Un altro forte balzo in avanti dei contagi Covid in Veneto, che da ieri registra 1.325 positivi in più. Un dato doppio rispetto ai peggiori dati della prima ondata.

Vicenza, seguita da Padova, sono le province che hanno registrato l’aumento maggiore in 24 ore. Treviso resta quella con il maggior numero di attualmente positivi.

REPORT ORE 17 DI IERI

La regione sfiora adesso la soglia dei 40mila contagi. Il numero totale di infetti sale a 39.590.

Come anticipato, il maggior numero di contagi giornalieri si registrano a Vicenza con 315 casi, seguita da Padova con 311, più staccata Treviso 240, subito a ruota Verona 182 e Venezia 169.
Numeri più contenuti per Belluno 77 e chiude la classifica Rovigo con solo 11 casi.

REPORT ORE 8 DI QUEST’OGGI

Superata ieri quota 11 mila, oggi 12 mila, per il numero degli attualmente positivi, esattamente 12.608 (+635). Treviso continua a guidare la classifica con quota 2528 (+200). Variazione decimale al ribasso dell’incidenza del trevigiano sul totale casi veneti (20,05%).
Padova balza in seconda posizione, 2110 (+295), Vicenza sale al terzo 2097 (+276), Venezia 2055 (+128), segue Verona 2037 casi (+171).
Ancora sotto quota mille troviamo Belluno con 963 positivi (+61).
Chiude Rovigo, con solo 183 casi (+8).

Nuovamente tragiche le ultime 24h sul fronte dei decessi, sono diciannove (19), il totale delle vittime tra ospedali e case di riposo sale a 2.301, di cui 1597 (+17) presso le strutture ospedaliere.

Crescono nettamente i ricoveri in ospedale nei reparti di malattie infettive (Area non Critica) 64 il loro numero che porta il totale a 588 (+64) dei quali 500 positivi e 88 negativizzati.

SITUAZIONE RICOVERI OSPEDALI DEL VENETO

Stabile i posti letto occupati nelle terapie intensive, rimangono 66 di cui 59 positivi (16 Padova, 9 Verona, 6 Villafranca, 4 Mestre e Santorso, 3 Dolo, Vicenza, Legnago 2 Belluno, Treviso, 1 Venezia, Mirano, San Donà, Portogruaro, Trecenta, Schiavonia, Camposampiero.

Nel Trevigiano, riprende la crescita quest’oggi del dato degli attualmente positivi, 2.528 +200 rispetto a 24 ore fa.
Balzo di nuovi ricoveri, sono 14, nei reparti malattie infettive (Area non Critica), totale 67 (+14), 33 dei quali al Cà Foncello di Treviso, 34 a Vittorio Veneto.
La Terapia Intensiva di Treviso accoglie 2 pazienti.
Inoltre ci sono n. 7 (-1) pazienti positivi presso l’Ospedale di Comunità di Vittorio Veneto.
Il totale dei decessi causa Covid avvenuti in provincia: 362 (Nessun decesso nelle ultime 24h).

Nel Veneziano, in calo rispetto a ieri l’incremento dei soggetti attualmente positivi, sono 2055 (+128).
21 nuovi ricoveri nelle malattie infettive “Area non Critica”, 118 (+21), 29 dei quali a Mestre, 25 a Venezia, 31 Dolo, 15 Jesolo, 17 Villa Salus Mestre, 1 Fatebenefratelli.
3 pazienti si trovano presso strutture territoriali, trasferite da ospedali per acuti, ospedale di Comunità di Noale.
Stabile (11) il totale i pazienti nelle terapie intensive: 4 a Mestre, 3 Dolo, 1 Venezia, Mirano, San Donà e Portogruaro.
Il totale decessi avvenuti nel Veneziano sono 350 (Cinque decessi nelle ultime 24h.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button