Venezia

Covid e anziani isolati/Alcune Case di Riposo si organizzano per gli incontri con i famigliari

Coontinuano a restare Covid-free, i Centri servizi residenziali per anziani gestiti da “Sereni Orizzonti” a Torre del Mosto, Marcon e Cinto Caomaggiore.

Un risultato ottimale – in controtendenza rispetto al graduale aumento dei casi recentemente registrato in provincia di Venezia – che riempie di soddisfazione le direttrici e il personale di queste strutture, quotidianamente impegnati nell’accurata sanificazione degli ambienti così come nell’utilizzo scrupoloso di mascherine, guanti e camici monouso.

Per i familiari degli ospiti il prezzo da pagare per la sicurezza dei propri cari sono purtroppo le limitazioni imposte durante le visite: ancora adesso sono consentiti solo incontri protetti (con mascherina e gel igienizzante) e a distanza di due metri di un solo congiunto per massimo mezz’ora, su appuntamento e alla presenza comunque di un operatore.

Dal prossimo 12 ottobre saranno in ciascuna Rsa di “Sereni Orizzonti” sarà messa a disposizione un’apposita stanza dedicata alle visite, attrezzata con una parete divisoria in plexiglass trasparente e rispondente a tutti i requisiti di sicurezza previsti dalle disposizioni regionali.

Per ovviare alla forzata limitazione dei contatti, in tutti questi mesi le strutture hanno comunque sempre garantito in determinate fasce orarie, con particolare attenzione agli ospiti allettati, un regolare servizio di videochiamata ai propri familiari tramite WhatsApp o via Skype: una medicina davvero efficace, in grado di risollevare immediatamente l’umore suscitando forti emozioni positive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button