Veneto

Covid/Da lunedì test rapidi a tutti i visitatori delle case di riposo

Test rapidi per tutti i visitatori delle Case di Riposo; meno sintomatici e situazione ospedaliera tranquilla: questi i punti cardine della conferenza stampa tenuta dal Governatore veneto Luca Zaia oggi alle 12.30, dalla sede della Protezione Civile di Marghera.

Oltre ai test ai visitatori che si recano dagli anziani, il Presidente ha annunciato altre due novità: entro un paio di settimane dovrebbero essere pronti dei tamponi rapidi che in autosomministrazione, una sorta di usa e getta che, unito alla constatazione che il virus è cambiato potrebbero consentire di abbassare l’attuale periodo di quarantena per i positivi.

Secondo Zaia, non vi è dubbio che il virus circoli ancora, ma è altrettanto vero che, lui non lo dice ma il senso è quello, sembra essere meno aggressivo.
A marzo scorso, ha ricordato, un positivo su 3 circa presentava sintomi.
Oggi quella quota è scesa al 3%.
Delle oltre 10 mila persone in isolamento in regione, solo 155 presentano sintomi della malattia.
Allo stesso modo sono drasticamente calati i ricoveri in Terapia Intensiva, tanto che oggi Zaia conferma lo stato di buona salute degli ospedali veneti: non c’è stress, non c’è emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button