Veneto

Covid: altri 3.883 nuovi positivi nelle ultime 24h in veneto. Cala pressione ricoveri nella Marca – 89 in 7 giorni. +24 nel veneziano

Venerdì 11 dicembre, approfondimento quotidiano sull’andamento dell’epidemia Covid in Veneto, grazie al bollettino aggiornato alle ore 8 dall’Azienda Zero della Regione.

Non rallenta la corsa del Covid in Veneto, nelle ultime 24h sfiorata nuovamente quota 4mila, sono esattamente 3.883 i casi di positività.
Con questi nuovi casi il totale di malati Covid in regione da inizio pandemia diventano 181.451.

E’ sempre la provincia di Verona a registrare il maggior numero di nuovi casi e di conseguenza ad indossare la maglia nera.

Il dettaglio provincia per provincia: come anticipato il maggior numero di contagi giornalieri sono stati rilevati a Verona 904 casi (ieri 905), seguita da Vicenza 740, Padova 613 e Treviso 590.
Subito dopo troviamo Venezia con 545, più staccata Belluno 292 e chiude Rovigo 150.

Il dato degli attualmente positivi, quest’oggi compie un ulteriore balzo e il numero raggiunge quota 83.137 (+1.956).
Il maggior numero di soggetti si trova in provincia di Padova 19.076 (+384).
Al secondo posto, si colloca Verona 16.750 (+453).
Tiene il 3° posto Vicenza 15.102 (+209).
Treviso al 4° posto con: 14.024 (+396).
Praticamente stabile l’incidenza del trevigiano sul totale casi veneti (16,48%).
Oltre quota 10 mila anche Venezia 10.507 (+252).
Belluno 4.681 positivi (+145).
Chiude Rovigo: 2.188 casi (-45).

Anche quest’oggi pesante il bilancio dei decessi: sono 108 le vittime in più nelle ultime 24 ore, per un numero complessivo di 4.659 vittime tra ospedali e case di riposo dall’inizio dell’epidemia, di cui 3278 (+70) presso le strutture ospedaliere.

Scende, dopo giorni, il numero dei ricoveri in ospedale nei reparti non critici, 2.801 malati Covid (-64), mentre cresce quello delle terapie intensive, (+18) 375, di cui 45 Padova, 41 Verona, 35 Vicenza, 20 Treviso, Villafranca, 16 Mestre 15 Schiavonia, Santorso, 14 Dolo, Jesolo, 13 Trecenta, 10 Camposampiero, 9 Venezia, 8 Feltre, Legnago, San Bonifacio, 7 Vittorio Veneto, Piove di Sacco, Negrar, 6 Belluno, Cittadella, Peschiera, 5 Montebelluna, Mirano, Bassano, 1 Conegliano, Castelfranco, San Donà.

Nel Trevigiano continua a crescere il dato degli attualmente positivi, 14.024 (+396) rispetto a 24 ore fa.
Cala la pressione sugli ospedali con un brusco calo (-57) di posti letto occupati nelle (Area non Critica) trevigiane, il totale scende a 334, 98 dei quali al Cà Foncello di Treviso, 31 Oderzo, 8 Conegliano, 27 Vittorio Veneto, 103 Montebelluna, 51 San Camillo, 14 Motta di Livenza, 2 Castelfranco.

-84 posti letto (Area non Critica) da venerdì scorso !!
Stabili i posti letto nelle Terapie Intensive, 35 in totale: Treviso 20, Conegliano 1, 8 Vittorio Veneto, 5 Montebelluna, 1 Castelfranco. 5 terapie intensive in meno da venerdì scorso !!
Inoltre ci sono n. 8 pazienti positivi presso l’Ospedale di Comunità di Vittorio Veneto e 28 presso quello di Treviso.
Il totale dei decessi causa Covid avvenuti in provincia: 665 (6 decessi nelle ultime 24h).

Nel Veneziano, i soggetti attualmente positivi, tornano leggermente a salire, 10.255 (+545).
5 posti si sono liberati in “Area non Critica” (-5), 448, 68 dei quali a Mestre, 63 a Venezia, 137 Dolo, 71 Jesolo, 62 Villa Salus Mestre, 2 Chioggia, 6 Mirano, 13 Casa di Cura Rizzola, 23 CC S.Marco, 1 Casa Riposo Fatebenefratelli, Portogruaro, San Donà.

+21 posti letto (Area non Critica) da venerdì scorso !!
Stabili le terapie intensive, in totale 60, di cui: 17 a Mestre, 16 Dolo, 6 Venezia, 6 Mirano, 13 Jesolo, 1 Chioggia, 1 San Donà. 3 terapie intensive in più, da venerdì scorso !!
31 pazienti si trovano presso strutture territoriali, trasferite da ospedali per acuti (Noale, Nazareth e Fatebenefratelli, Stella Marina, S.Antonio Relaxxi).
Il totale decessi avvenuti nel Veneziano sono 718 (48 i decessi nelle ultime 24h.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button