Home -> Venezia -> Covid-19 nell’Ulss4 Veneto Orientale: la situazione contagi al 15 gennaio

Covid-19 nell’Ulss4 Veneto Orientale: la situazione contagi al 15 gennaio

L’Ulss4 veneto Orientale ha diramato una nota con la quale fa il punto, a metà mese di gennaio, della diffusione del Covid sul suo territorio.

Dopo qualche giorno di contagi ridotti, il numero dei nuovi positivi al Covid-19 ritorna a salire e “oggi” (15-01-2021) raggiunge quota 190.

Il trend generale resta altalenante.

Una nota positiva è tuttavia rappresentata dal numero complessivo delle persone positive al tampone nei 21 comuni del Veneto orientale che in data odierna sono 1893, in diminuzione rispetto alle ultime 2 settimane.

I contagiati al 15 gennaio sono così distribuiti:

Annone Veneto 16; Caorle 148; Cavallino Treporti 87; Ceggia 45; Cinto Caomaggiore 21; Concordia Sagittaria 59; Eraclea 139; Fossalta di Piave 45; Fossalta di Portogruaro 39; Gruaro 21; Jesolo 285; Meolo 39; Musile di Piave 92; Noventa di Piave 41; Portogruaro 184; Pramaggiore 42; San Donà di Piave 348; San Michele al Tagliamento 37; San Stino di Livenza 152; Teglio Veneto 7; Torre di Mosto 46.

L’attuale numero di positività rappresenta lo 0,8% della popolazione residente nel Veneto orientale.

Sul fronte ricoveri, il covid-hospital di Jesolo ospita oggi (15-01-2021) 54 degenti in malattie infettive, 15 in terapia intensiva e 4 in terapia semi-intensiva.

Oltre a questi, 22 pazienti sono ricoverati presso il Centro Servizi Stella Marina di Jesolo e 25 presso la Casa di Cura Rizzola a San Donà di Piave

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*