Venezia

Covid 19 nel Veneto Orientale: in aumento contagi e ricoveri. Aperta sezione “Covid 3a” all’ospedale di Jesolo

Continuano ancora ad aumentare i contagi da Covid-19 in tutto il Veneto orientale.
E con essi sono in aumento anche i ricoveri ospedalieri di persone sintomatiche che necessitano di assistenza medica continuativa.

Su scala giornaliera oggi si rilevano 156 nuovi positivi al virus.

Sul fronte ricoveri, al Covid hospital di Jesolo è stata riattivata la sezione di malattie infettive “Covid 3A” da 19 posti letto, che si aggiunge ai 46 posti letto già attivi.
Attualmente sono 45 le persone covid-positive ricoverate nell’area malattie infettive ed 8 in terapia intensiva, altre 9 persone sono allettate al Centro Servizi Residenziali “Stella Marina” di Jesolo.

Nel territorio dell’Ulss4 alla data odierna sono complessivamente 1523 le persone contagiate, così distribuite:
Annone Veneto 30; Caorle 75; Cavallino Treporti 36; Ceggia 15; Cinto Caomaggiore 14; Concordia Sagittaria 84; Eraclea 43; Fossalta di Piave 20; Fossalta di Portogruaro 154; Gruaro 29; Jesolo 180; Meolo 21; Musile di Piave 44; Noventa di Piave 18; Portogruaro 259; Pramaggiore 52; San Donà di Piave 196; San Michele al Tagliamento 92; San Stino di Livenza 109; Teglio Veneto 32; Torre di Mosto 20.

Si raccomanda ancora una volta l’osservanza delle precauzioni volte ad impedire la circolazione del virus, evitando assembramenti, utilizzando la mascherina, igienizzando spesso le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button