Veneto

Cortina 2021, firmato a Venezia l’accordo tra CAV, ANAS e Veneto Strade per gestione infomobilità ai Mondiali di Sci

È stato sottoscritto, tra Concessioni Autostradali Venete CAV S.p.A., Veneto Strade S.p.A. ed ANAS (Gruppo FS Italiane) il protocollo d’intesa relativo al sistema integrato di infomobilità per la gestione dell’informazione relativa alla mobilità ai Campionati Mondiali di Sci di Cortina d’Ampezzo, che si svolgeranno a partire dal 7 al 21 febbraio 2021.

L’intesa rientra nell’azione di coordinamento dell’informazione auspicata dalla Regione del Veneto nel Piano Regionale dei Trasporti e rappresenta la prima applicazione concreta di sinergia tra i principali player della viabilità regionali.

Per poter fornire una corretta gestione delle informazioni all’utenza, in vista di questo importante evento sportivo, è stata allestita una situation room presso la sede della Fondazione Cortina 2021: si tratta di una sala operativa con personale e tecnologie dedicate, che ospiterà le postazioni di operatori CAV, Veneto Strade ed ANAS con l’obiettivo di monitorare e controllare la mobilità sul territorio e garantire nel contempo una tempestiva informazione all’utenza.

La piattaforma utilizzata, messa a disposizione da Almaviva, Technical Partner di Cortina 2021, organizzata con aree di lavoro predisposte su cartografia, consentirà di controllare la situazione del traffico in tempo reale, gli eventi relativi alla viabilità, le informazioni sul servizio di navette dedicate all’evento Cortina 2021, le condizioni meteorologiche e le situazioni di interesse legate alla mobilità, come ad esempio gli impianti di risalita, le colonnine di ricarica per le auto elettriche ed i parcheggi.

Tutte le informazioni presenti e gestite dalla situation room verranno rese disponibili e fruibili agli utenti finali attraverso la App Cortina2021.

Il protocollo d’intesa sottoscritto tra Concessioni Autostradali Venete, Veneto Strade ed ANAS nasce dalla volontà di offrire all’utenza informazioni coordinate, validate e coerenti sulla percorribilità delle arterie stradali e su tutti gli eventi che possano creare disagi alla circolazione sulle strade di approccio a Cortina e la viabilità interessata dall’evento.

Un obiettivo possibile grazie a una piattaforma e una rete di accesso in grado di supportare l’operatività di tutte le società coinvolte nella gestione della mobilità, consentendo il monitoraggio costante delle infrastrutture legate ai Mondiali di sci, con particolare riferimento alla viabilità stradale e autostradale di accesso all’area interessata dalla manifestazione.

Il sistema garantirà, quindi, una serie di informazioni, accessibili tramite App, per l’utenza e gli operatori interessati alla gestione dei servizi. Le informazioni saranno riferite allo stato di percorribilità degli itinerari di accesso e di deflusso dalle località che ospitano gli eventi sportivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button