Venezia

Coronavirus: l’Ulss4 Veneto Orientale ha superato i 30 mila tamponi. Dal 1 al 15 giugno 10 contagi

Sono 31.524 i tamponi complessivi effettuati da inizio marzo al 12 giugno nel Veneto Orientale, e a questi vanno aggiunti altri 9555 test rapidi per la ricerca di nuovi contagi da Covid-19.

Da inizio marzo ad oggi la media giornaliera è costantemente aumentata nel territorio dell’Ulss4, passando dai 200 agli attuali 400 tamponi giornalieri.
Sono attualmente 17 gli operatori che eseguono questa attività e questi se ne aggiungeranno altri 7 in fase di reclutamento.

Tra giugno e luglio all’ospedale di Portogruaro arriverà una nuova apparecchiatura per la lettura dei tamponi, la quale consentirà di raddoppiare l’attuale capacità giornaliera di refertazione.

CONTAGI. Sul fronte dei contagi il numero si mantiene ai minimi termini.
Dal 1 al 15 giugno sono state registrati 10 contagi da Covid-19 in 6 comuni di questo territorio.

Seppur il numero resti basso si invita la popolazione a mantenere in essere le note precauzioni per limitare l’eventuale diffusione del virus l’utilizzo della mascherina, il mantenimento della distanza fisica di almeno un metro, l’igiene frequente della mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button