Veneto

Coronavirus: in Veneto trend in continuo calo. -590 positivi in 24h.

Covid-19 in Veneto, trend ancora in calo.
Lo si può desumere leggendo i dati del Bollettino diramato stamane ore 8, dalla Regione Veneto.
Viene registrato un calo continuo tra i casi attualmente positivi e tra i ricoveri.
Sono due indicatori che permettono di confermare la fase calante dell’epidemia.
Incominciamo ad analizzare il bollettino odierno partendo dai Casi Attualmente positivi, sono 7779 con 138 nuove positività ma 590 soggetti in meno rispetto alle 8 di ieri.

Dei 84 nuovi casi rilevati dalle 17 di ieri, 30 provengono dalla Ulss di Verona, 24 da Vicenza, 12 Venezia, 7 Padova, 5 Treviso, 3 Rovigo, 2 Belluno.

Il bollettino riporta anche 5 decessi, avvenuti a Oderzo, Dolo, Schiavonia, Legnago e al Borgo Roma di Verona. Ma nelle ultime 24 ore i decessi in totale sono stati 16 che porta al totale a 1157, quelli avvenuti in ospedale, extraospedale compreso 1479.

Sono 289 in meno, le persone in isolamento domiciliare fiduciario, per un totale di 7182.

Un altro dato importante, si liberano nelle ultime 14 ore, 13 posti letto in “Area non Critica”, totale 977, e le terapie intensive si stanno avvicinando inesorabilmente verso quota 100, sono 110 attualmente.
La voce “guariti e dimessi” sale a : 2641, +34 rispetto a ieri.

Nel Trevigiano i soggetti attualmente positivi, scendono con il dato di giornata (-80), a quota 1020.
Si liberano 8 posti in Area non Critica (114), (-2) quello delle terapie intensive, 10.
Al computo si aggiungono i pazienti ospitati nelle strutture territoriali: 16 alla Civitas Vitae di Vedelago, 0 alla Casa Luigi e Augusta di Ormelle, 14 Ospedale di Comunità di Vittorio.
Le persone in isolamento domiciliare, al momento sono 1.345.
Il totale decessi avvenuti in provincia cresce (+1) a 259.
Seconda provincia nel Veneto più martoriata dopo quella di Verona.

Nel Veneziano i casi di contagio (attualmente positivi) scende (-47) a quota 729.
Sono 161 il numero di pazienti ricoverati in “Area non Critica”.
Stabile il numero dei pazienti in terapia intensiva (16).
Si aggiungono a questo riepilogo anche 2 casi in cura all’ospedale di comunità Rizzola di San Donà e 3 a Cinto Caomaggiore.
Le persone in isolamento domiciliare: 853.
Con il decesso odierno, il totale nel Veneziano sale a 215.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button