Treviso

Coronavirus in Veneto: i contagiati salgano a 43 e primo caso nella Marca

Quest’oggi il Governatore Zaia ha convocato alla sede della Protezione Civile di Marghera la Giunta regionale, le categorie economiche e sociali, i rappresentanti delle Istituzioni, per fare il punto sull’emergenza in atto.

Al termine si è incontrato con i giornalisti a cui ha sollecitato di passare l’informazione ai cittadini di osservare le raccomandazioni essenziali, evitare luoghi affollati e lavarsi spesso le mani.
Ha poi sottolineato come l’attuale epidemia sia ad alto contagio ma a bassa mortalità.
Inoltre i contagiati possono anche non manifestare i sintomi.
Rispetto alla serata di ieri, cresce di 8 unità le persone infette.

Zaia ha parlato di 42 in totale di cui 28 contagiati nel paese dei Colli, Vo’. 6 contagiati a Venezia, altri 6 a Mira infine ci sono 2 nuovi pazienti da accreditare come positivi ma senza località.

Nel pomeriggio il bilancio annovera il primo caso a Treviso.

Una 75enne a seguito a un peggioramento della sintomatologia respiratoria, con pregresse patologie, è stata sottoposta a test dai sanitari del reparto malattie infettive dell’ospedale del Cà Foncello risultando positiva. La poveretta è spirata alle 18.10 di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button