Veneto

Coronavirus: in Veneto boom di nuovi contagi (+55) a Venezia e Padova

Consueto approfondimento giornaliero sull’andamento dell’epidemia Covid in Veneto, grazie ai dati estratti dal bollettino dall’Azienda Zero della Regione Veneto:

Nelle ultime 24 ore, dalle ore 8 di GIOVEDI’ alle 8 di stamani (17 LUGLIO), si registra un’impennata di nuovi casi, ben 55 (49 dei quali tra Venezia e Padova).
Questa volta ad incidere sono i due focolai della Croce Rossa di Jesolo e l’avvenuto funerale a cui ha partecipato la comunità camerunense a Padova.

Ma andiamo con ordine, nelle Terapie Intensive sono stabili i 9 i pazienti ricoverati di cui 2 positivi e questi ultimi ricoverati a Padova e Verona.

L’altro indicatore che costantemente teniamo monitorato sono i pazienti ricoverati in Area Non Critica, alle 8 di stamane il dato registra una variazione minima (+1), sono 130, di cui 33 ancora positivi e 97 negativizzati. Dei 33 positivi, oltre la metà (18) sono ricoverati a Padova.

Nessun decesso nelle ultime 24h, di conseguenza il totale regionale (comprende ospedali e RSA), rimane a 2047, come rimane invariato il dato delle morti avvenute presso le strutture ospedaliere: 1436.

Come anticipato, nelle ultime 24h, sono stati rilevati ancora 55 nuovi casi.
Le province più colpite sono Padova (con 17) e Venezia (con 32).
Dopo la giornata nera di ieri riepilogata nel bollettino delle 17, qui a pesare è ovviamente il maxi focolaio scoperto alla Croce rossa di Jesolo.

Questa mattina nuovo aggiornamento alle 8 con 21 nuovi casi il maggior numero dei quali, ben 17 a Padova.

Totale delle persone colpite dal virus dall’inizio dell’epidemia salgono a 19.525, ma gli “attualmente positivi” salgono (+47) rispetto a ieri: 502.
Impennata anche tra coloro che sono stati posti in isolamento domiciliare (+92), sono: 1617.
Il dato dei “guariti e dimessi” (+1): 3684.

Nel Trevigiano, leggero incremento dei soggetti attualmente positivi (+3): 76.
La Marca è la seconda provincia veneta con maggior numero di casi, dopo Padova con 106, ma Venezia è subito dietro con 62 soggetti positivi.
Nell’ Area non Critica risultano ora ricoverati 3 pazienti, vuota invece la Terapia Intensiva.
Crescita notevole tra i soggetti in isolamento domiciliare (+49): 377.
Il totale i decessi causa Covid avvenuti in provincia: 326 (nessun decesso nelle ultime 24h).

Nel Veneziano raddoppiano in un giorno i casi di contagio (attualmente positivi) sono 62 (+30).
Nel reparto “Area non Critica” dell’ospedale di Dolo, risultano ricoverati 3 pazienti (-1).
Nessun paziente si trova ricoverato nelle terapie intensive veneziane.
Le persone in isolamento domiciliare salgono di numero (+21): 274.
In totale i decessi avvenuti nel Veneziano sono 303 (1 decesso extra ospedaliero nelle ultime 24h.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button