Veneto

Coronavirus: in Veneto 438 nuovi casi in 24h, Vicenza e Treviso ex aequo in testa

Domenica 11 ottobre, approfondimento quotidiano sull’andamento dell’epidemia Covid in Veneto, grazie ai dati estratti dal bollettino dall’Azienda Zero della Regione:

Per il quarto giorno consecutivo il Veneto fa registrare oltre 400 nuovi casi.
Secondo l’ultimo bollettino della Regione, sono infatti 438 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24.
Il maggior numero di contagi a Vicenza e Treviso.

REPORT ORE 17 DI IERI

Il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia ha superato la quota psicologica dei 30.000, per l’esattezza 31.503.

REPORT ORE 8 DI STAMANI

Come anticipato le province di Vicenza e Treviso sono in testa per numero di casi giornalieri, 89 a testa, ma subito dietro ecco Padova con 79.
Più staccate troviamo Verona 60, Venezia 50 e Belluno con 46 nuovi positivi.
Continua ad essere isola felice lontana dal Covid la provincia di Rovigo con lo solo 5 casi, quest’oggi.

Cresce sempre in maniera importante il numero degli attualmente positivi, sono 6.088 (+256). Treviso continua a guidare la classifica con 1.309 (+54). Stabile l’incidenza del trevigiano sul totale casi veneti (21,50%).
Da qualche giorno Venezia è in seconda posizione a causa di alcuni focolai importanti, 1137 (+12). Al terzo posto Verona 1031 (+35), Vicenza 850 (+52) supera Padova 793 (+45). Per concludere ci sono poi Belluno, che un mese fa aveva solamente 57 positivi e ora se ne ritrova con 473 (+32) e Rovigo 93 (+4).

Nelle ultime 24h due decessi, con il totale delle vittime che, tra ospedali e case di riposo, stabile a 2.218, di cui 1530 (+2) presso le strutture ospedaliere.

SITUAZIONE RICOVERI OSPEDALI IN VENETO

Sale ancora il numero di ricoveri, 6 nuovi pazienti nei reparti di malattie infettive (Area non Critica) totale a 331 (+6) dei quali 238 positivi e 93 negativizzati.

Nelle terapie intensive ci sono stati 3 nuovi ricoveri, totale 32 (+3) di cui 24 positivi (3 Padova, Verona, Dolo, Santorso, Vicenza, 2 Mestre, Trecenta, Legnago,1 San Donà, Camposampiero, Negrar).

Capitolo Isolamenti
Calano i soggetti in isolamento domiciliare: sono 214 in meno rispetto a ieri, per un dato complessivo di 11.411, dei quali 3.413 positivi, a loro volta solo 125 con sintomi.

Nel Trevigiano, ancora in crescita il dato degli attualmente positivi, 1309, +54 rispetto a 24 ore fa.
Stabili i ricoveri nei reparti malattie infettive (Area non Critica), totale 25, 14 dei quali al Cà Foncello di Treviso, 11 a Vittorio Veneto.
Nessun paziente in Terapia Intensiva Treviso.
Inoltre ci sono n. 8 (-1) pazienti positivi presso l’Ospedale di Comunità di Vittorio Veneto.
Il totale dei decessi causa Covi avvenuti in provincia: 354 (Nessun decesso nelle ultime 24h).

Nel Veneziano, i soggetti attualmente positivi, ora sono 1137 (+12).
3 dimessi dalle malattie infettive “Area non Critica”, il totale a 86, 18 dei quali a Mestre, 26 a Venezia e altri 21 presso l’ospedale di Dolo, attivo nuovamente Jesolo con 13 ricoveri, infine Villa Salus Mestre 8.
2 pazienti si trovano presso strutture territoriali, trasferite da ospedali per acuti, al Centro Nazareth di Venezia.
6 (=) in totale i pazienti nelle terapie intensive: 3 Dolo, 2 Mestre, 1 San Donà.
Il totale decessi avvenuti nel Veneziano sono 332 (Nessun decesso nelle ultime 24h.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button