Prendi nota

Coronavirus/Da oggi il via libera ad altre attività

Da oggi, lunedì 25 maggio, tornano alla normalità alcune attività che finora erano state escluse dal riavvio post coronavirus.
Con le cautele prescritte a tutti, riprendono: il noleggio pubblico e privato di auto e altri mezzi di trasporto: biciclette, moto, monopattini, elettrici o meno; informatori scientifici del farmaco; aree giochi per bambini in spazi pubblici e aperti al pubblico compresi gli esercizi commerciali e le strutture ricettive.

Per gli spazi di proprietà pubblica, i Comuni possono autonomamente procrastinare la riapertura oltre il 25 maggio, per avere il tempo di adeguarsi alle linee guida.

Riaprono anche i circoli culturali e ricreativi (luoghi di ritrovo di associazioni culturali, centri sociali, circoli ricreativi, club, centri di aggregazione sociale, università del tempo libero e della terza età); formazione professionale (attività formative non esercitabili a distanza come sono i laboratori, attrezzature, strumenti, esami finali e attività di verifica, accompagnamento, tutoraggio e orientamento dei diversi percorsi professionali).

Via libera anche a parchi tematici e di divertimento (giostre, spettacoli viaggianti, acquatici, avventura, zoologici e altri contesti di intrattenimento con ruolo interattivo dell’utente con attrezzature e spazi).

Sempre con le precauzioni ben note, possono riprendere la loro attività anche:
guide turistiche e professioni della montagna;

Si fissa invece al 1° giugno 2020 la ripresa di:
servizi per l’infanzia e adolescenza 0-17 anni (attività organizzate da soggetti pubblici e privati per la socialità e il gioco a carattere diurno per bambini e adolescenti).

Una prossima ordinanza disciplinerà le date di decorrenza e le linee guida da rispettare per la ripresa di: cinema e spettacoli con pubblico dal vivo, centri termali e centri benessere, discoteche, sagre e fiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button