Friuli Venezia Giulia

Coronavirus/Contrordine: i sindaci saranno informati

Immediato passo indietro nella vicenda dell’esclusione dei sindaci dai report della Sanità sui malati di coronavirus.

Dopo le proteste dei primi cittadini di tutta Italia, ieri in serata è stato deciso che i sindaci verranno informati puntualmente dei casi di positività presenti nel loro territorio e anche di coloro che siano in quarantena precauzionale.

Nel frattempo, da oggi in Friuli scattano le nuove restrizioni riguardanti passeggiate e sport all’aperto.

Stop ad entrambe e contestuale chiusura di tutti i parchi e le aree verdi.
Domenica rimarranno chiuse tutte le attività ad eccezione di: edicole, farmacie e parafarmacie.

Il bollettino periodico della regione è stato anche ieri sera impietoso: 137 casi in un giorno in più, rispetto a mercoledì.
I positivi al virus in regione sfiorano ora quota 600, con 36 decessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button