Pordenone

Controlli straordinari svolti dai Carabinieri di Pordenone

L’ultimo weekend ha visto particolarmente impegnate le “gazzelle” della Sezione Radiomobile Carabinieri della Compagnia di Pordenone impegnate in controlli straordinari del territorio. L’attività ha visto svolgere controlli per il rispetto delle misure di contrasto al COVID-19 con 73 controlli e 5 infrazioni elevate per mancato uso di dpi e spostamenti ingiustificati.

Tra i contravventori due soggetti sono stati trovati in possesso di marijuana, in particolare un 30enne di origine africana è stato sorpreso con gr.15 di stupefacente nel comune di Zoppola e un secondo soggetto 20enne, italiano, a Pordenone con gr.1 di marijuana.
Per i due è scattato immediato il ritiro della patente di guida.

Sono state elevate 14 contestazioni; in un caso una pattuglia della Sezione Radiomobile, nel territorio del Comune di Zoppola, ha bloccato un giovane che, a bordo di una moto da pista senza targhe procedeva a forte velocità.
Dopo un breve inseguimento terminato nei campi dove aveva abbandonato la moto, è stato raggiunto e fermato e a suo carico sono state contestate numerose violazioni.
Il veicolo è stato sequestrato in attesa di confisca.

Altre infrazioni rilevate erano in materia di norme comportamentali tra le quali un rifiuto alla prova con etilometro da parte di un cittadino straniero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button