Venezia

Controlli e sanzioni in Campo Santa Margherita Venezia

Nella serata e nella notte tra venerdì e sabato scorsi la Polizia locale è intervenuta ripetutamente in Campo Santa Margherita per atti contrari al decoro.

In particolare, sanzionati con 450 euro di multa e un provvedimento di allontanamento da Venezia per 48 ore, tre giovani universitari di 23, 20 e 19 anni, che vivono in Centro storico, sorpresi a urinare nelle calli vicine al Campo.

Sono stati inoltre sanzionati un altro giovane di 19 anni, che ha sporcato il suolo pubblico gettando a terra cibo e bevande, e un uomo di 49 anni in evidente stato di ubriachezza, che stava bivaccando proprio in Campo Santa Margherita.

Anche per lui è stata disposta una multa complessiva di 550 euro e un ordine di allontanamento da Venezia per 48 ore.

Gli agenti sono intervenuti anche nei confronti di un pizza da asporto, sorpreso a vendere alcolici dopo le ore 21, per l’esercente una sanzione di 350 euro e una segnalazione, in caso di recidiva, per chiusura temporanea dell’attività.

Per la prima volta si è inoltre proceduto nei confronti di un esercizio che, nel corso della serata, nonostante i cestini del Campo traboccassero di contenitori in cartone provenienti dalla sua attività, ha omesso di recuperarli come previsto dal Regolamento di Polizia e Sicurezza urbana.

Anche nei confronti di questo gestore è scattata una sanzione di 350 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button