Treviso

Conegliano: “giro di vite” della Polizia contro lo spaccio in centro

Il Commissariato di Conegliano ha intensificato nei primi giorni di luglio il contrasto allo spaccio. In particolare:

  • in un parco del centro sono stati rintracciati due giovani coneglianesi che alla vista della pattuglia ha cercato di liberarsi di alcuni involucri contenenti modiche quantità di marijuana. Entrambi i ragazzi alla sono stati segnalati alla Prefettura di Treviso:
  • analogo provvedimento nei confronti di pregiudicato gambiano sorpreso in un parcheggio in centro con 30 grammi di hashish. Al gambiano è stata anche ritirata la patente.
  • in zona piazzale Zoppas, intercettati due giovani marocchini, già noti per diversi precedenti e dichiarati pericolosi, deferiti per aver violato il divieto di ritorno a Conegliano.

sono stati identificati e segnalati all’A.G. di Treviso:

  • un giovane, incensurato, autore di un furto consumato presso un esercizio commerciale all’interno del quale si appropriava di scarpe griffate dandosi poi alla fuga;
  • giovane del vittoriese, autore di furto consumato all’interno di un supermercato del centro appropriandosi di diversa merce.
    Nei confronti del fermato, già noto per precedenti reati, è stato altresì adottato il provvedimento della misura di prevenzione dell’Avviso Orale, in quanto persona ritenuta pericolosa.

Articoli correlati

Back to top button