Treviso

Conegliano/Davanti all’ospedale a vendere abusivamente kit di soccorso per auto

Si erano piazzati davanti all’ingresso dell’ospedale di Conegliano e tranquillamente cercavano di vendere kit di pronto Soccorso per auto, senza averne alcuna autorizzazione.
Allertati da un coneglianese, gli uomini del locale Commissariato si sono fiondati al nosocomio, sorprendendo i due poi risultati pregiudicati di origine campana con vari precedenti per truffa.
Il loro commercio è stato ovviamente bloccato e ai due è stato comminato il divieto di ritorno a Conegliano per i prossimi due anni.

Il Questore ha emesso la stessa misura, ma per un anno, notificato nei giorni scorsi, nei confronti di un ventenne marocchino di Vittorio Veneto che ha evidenziato profili di pericolosità sociale.
I poliziotti del Commissariato di Conegliano hanno anche denunciato due egiziani: si tratta dei responsabili del furto con scasso all’interno del Mc Donald di San Vendemianoavvenuto l’anno scorso.

Negli ultimi giorni sono stati frequenti i controlli delle Volanti, anche con l’impiego dell’unità cinofila, in zona Corte delle Rose e Biscione.
E’ stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un giovane con precedenti che aveva tentato di sottrarsi al controllo di polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button