Treviso

Conegliano/Al centro massaggi senza mascherine: denunciata la titolare

Controllo congiunto, a Conegliano, dagli uomini del Commissariato, dalla polizia locale e da personale della ULSS2 di Treviso in un centro massaggi cinese.

Un’ispezione che ha portato alla luce gravi inadempienze a carico della titolare, una cinese di 44enne, in relazione alle norme del Dpcm che hanno consentito la riapertura di questo genere di attività.

In pratica, l’attività non era dotata né di mascherine né di grembiuli monouso e nei locali non c’era un adeguato ricambio d’aria.
Nell’esercizio non era stato predisposto il richiesto registro delle presenze degli ultimi 14 giorni e la titolare si è vista per questo sospendere l’attività per 5 giorni, anche se la Prefettura potrà decidere per una chiusura della stessa fino anche a 30 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button