Venezia

Condannato, si era imbarcato in un mercantile per sfuggire alla cattura

Per sfuggire alla Giustizia italiana si era imbarcato su un mercantile, come nei migliori romanzi.
Nella realtà però, venerdì scorso la Polizia lo ha comunque scovato e consegnato alle patrie galere.
protagonista della vicenda, un 56enne albanese, D.I., condannato a Bolzano a 5 anni e 7 mesi per estorsione aggravata.

Venerdì, gli agenti del Commissariato di Chioggia lo hanno scovato controllando l’equipaggio di una nave battente bandiera panamense, appena giunta in porto.
Per il soggetto stavolta non c’è stata via di fuga: ora si trova alla Casa Circondariale di Venezia dove sconterà la sua pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button