Home -> Venezia -> Condannato per assegni a vuoto, se ne stava tranquillo in Hotel

Condannato per assegni a vuoto, se ne stava tranquillo in Hotel

Condannato per assegni a vuoto, il 44enne italiano M.M. è stato rintracciato ed arrestato in piena notte dagli uomini delle Volanti.

E’ successo poco dopo le 2 della scorsa notte a Marcon.
Il 44enne era sceso in un hotel del paese nonostante sul suo capo gravasse un ordine di carcerazione emesso il 15 febbraio scorso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Roma.

Gli vengono contestati i reati di ricettazione ed emissione di assegni a vuoto, per i quali deve scontare due mesi di reclusione.
L’arresto è stato eseguito in seguito ad una segnalazione giunta alla Sala 113 della Questura di Venezia che ha fatto scattare l’allarme.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*