Venezia

Concordia S./Per bar e ristoranti plateatici più grandi

A Concordia Sagittaria, l’Amministrazione Comunale sta cercando di mettere in campo delle iniziative concrete per
sostenere le attività commerciali e della ristorazione del paese, ferme a causa dell’emergenza sanitaria.

Una delle proposte consiste nel chiudere le vie del centro storico, dal sabato sera fino alla domenica sera, per permettere a tutti i ristoranti, i bar e le gelaterie di allestire plateatiici con più tavoli e sedie, avendo a disposizione uno
spazio esterno maggiore.

Un’idea che consentirebbe la quadratura del cerchio: far lavorare queste attività e nel contempo rispettare le norme di sicurezza anti contagio.

Con lo stesso scopo, arriva anche la proposta di un’apertura serale dei negozi.
L’iniziativa potrebbe partire a giugno, ovviamente senza alcun tipo di spettacolo o intrattenimento annessi.

Ora l’Amministrazione Comunale discuterà queste idee con i commercianti, in una videoconferenza alla presenza di Sindaco e Giunta.

Nel frattempo, nell’ultimo Consiglio comunale è stato deliberato lo slittamento della scadenza della TARI e la
mancata applicazione della Tosap (occupazione suolo pubblico).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button