Home -> Venezia -> Concordia: nigeriano commette femminicidio davanti ai figli

Concordia: nigeriano commette femminicidio davanti ai figli

Litiga con la moglie e la uccide.
E’ successo nel tardo pomeriggio a Concordia Sagittaria.
Lui, Moses Ewere Osagie, 41 anni, di professione commerciante di vestiario, ha colpito ripetutamente la moglie, Vittoria Osagie, 34 anni, uccidendola in presenza dei tre figli.
E’ stato arrestato dai carabinieri di Portogruaro

All’origine del femminicidio una lite scatenata forse dall’abuso di alcool da parte dell’uomo.

In passato i carabinieri erano intervenuti diverse volte in via Silvio Pellico n quanto le liti erano frequenti.

Un soggetto dai modi violenti e per questo era conosciuto dai militari dell’Arma di Portogruaro.

Le urla del litigio scoppiato in serata ha spinto i vicini a chiamare i carabinieri ma quando sono arrivati sul posto la tragedia si era già consumata.

I tre figli della coppia, meno di 14 anni, si erano chiusi in camera.
Probabilmente verranno ascoltati dagli inquirenti con l’aiuto di uno psicologo.
I ragazzini sono stati affidati ai servizi sociali.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*