Treviso

Comune di Motta riesce ad ottenere il contributo del Ministero per la scuola elementare

Il secondo posto del Comune di Motta di Livenza nella graduatoria nazionale del MIUR (Ministero Istruzione) è stato positivamente acconto dal sindaco Alessandro Righi che ha voluto sottolineare come il contributo statale andrà a finanziare le indagini diagnostiche per verificare il comportamento antisismico della struttura della scuola elementare capoluogo.

“Una notizia che è in linea con il nostro programma Amministrativo”, ha dichiarato Righi, “che ha visto investire nei tre plessi scolastici mottensi in tre anni, escludendo la spesa del l’ampliamento scuole medie e rinnovo delle attrezzature informatiche, ben 2.155.000€ di cui ben l’87% coperti da contributi extra bilancio per rendere più sicure, più sane, più efficienti, più belle le nostre scuole”.

“Un risultato che mi rende particolarmente orgoglioso, non tanto per le risorse economiche, ma per ciò che rappresenta: Motta di Livenza sui contributi extrabilancio è sempre presente ed è sempre presente nei primi posti!”

Il finale del comunicato postato su FB è piuttosto ironico, e si conclude con le seguenti dichiarazioni: “Un risultato che rincuora per tutto l’impegno che stiamo dedicando a tempo pieno per non far perdere alcun treno a Motta di Livenza, nonostante uffici sotto organico paragonabili a una 500 scassata spinta a folle velocità e che stiamo pesantemente manutentando in corsa.
I soldi non piovono dal cielo ma bisogna sapere dove andarli a prendere ed avere abbastanza fantasia e sapienza per capire come portarli a casa.
Un risultato che testimonia come questa Amministrazione sia capace di fare tanto altro oltre che organizzare feste e fare i giostrai.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button