Venezia

Completati lavori di sicurezza idraulica del Piave tra Eraclea e Jesolo

Non appena terminato il lockdown, il Consorzio BIM Basso Piave ha subito ripreso i lavori di messa in sicurezza idraulica delle rive del fiume Piave compromesse dagli eventi meteorologici che in passato hanno colpito quest’area.

I lavori effettuati nel tratto Eraclea-Jesolo, circa 8 chilometri in territorio comunale di Jesolo, finanziati nell’ambito del ripristino dei danni della tempesta Vaia risalente all’ottobre 2018, sono stati realizzati con alla proficua collaborazione tra Consorzio Bim e Comune di Jesolo.

Gli interventi, per complessivi 300 mila euro, hanno previsto il recupero di diverse frane e il ripristino delle rive del Piave attraverso la realizzazione di scogliere in massi per contrastare l’erosione fluviale.
“Questo tratto di fiume è ora saldamente in sicurezza idraulica – spiega il presidente del Consorzio Bim Basso Piave, Valerio Busato.

Tali lavori, intatti, mettono in sicurezza sia le proprietà private e le attività agricole presenti nella golena fluviale, e sia gli abitanti del basso Piave scongiurando eventuali erosioni dell’argine e possibili esondazioni in caso di piena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button